Cerca nel sito
Area Riservata Mappa | Contatti | Newsletter |
Sponsor tecnico
Sponsor progetto scuola
Sport Medical
Trocellen
Europa Sport
Fighting Promotion
agosto
FIJLKAMNEWS 11 Settembre 2014
videoARCHIVIOfoto

Mondiali seniores: trionfa l’Iran nella greco romana

Roma, 14 settembre 2014 – Si conclude il Campionato del Mondo di Tashkent (UZB) con la vittoria dell’Iran sulla Russia nella classifica greco romana. Con 42 punti, una medaglia d’oro, una d’argento e due bronzi la squadra iraniana si è imposta sulla compagine russa che ha totalizzato 36 punti con unleggi
Mondiali seniores: trionfa l’Iran nella greco romana

Mondiali seniores: trionfa l’Iran nella greco romana

Roma, 14 settembre 2014 – Si conclude il Campionato del Mondo di Tashkent (UZB) con la vittoria dell’Iran sulla Russia nella classifica greco romana. Con 42 punti, una medaglia d’oro, una d’argento e due bronzi la squadra iraniana si è imposta sulla compagine russa che ha totalizzato 36 punti con un oro, due argenti e un bronzo. Terza la Turchia con due argenti e due bronzi e un totale di 34 punti.
A guidare l’ascesa dell’Iran il vincitore dei 59 chilogrammi Hamid Soryan che ha battuto in finale il russo Mingiyan Semenov (bronzo a Londra 2012) conquistando, così, il suo sesto titolo iridato. E’ russa, invece, la corona dei 71 chilogrammi con Chingiz Labazanov che si è imposto sul turco Yunus Ozel. In questa categoria è stato impegnato anche l’azzurro Riccardo Abbrescia che, però, non è riuscito a superare il primo turno.
E’ dell’armeno Artur Aleksanyan (bronzo a Londra 2012) il titolo dei 98 chilogrammi conquistato con scioltezza e rapidità sul tedesco Oliver Adrian Hassler.

Risultati completi su: http://unitedworldwrestling.org/event/world-championship e nella pagina “gare e risultati”.

 
ChiudiArchivio

Mondiali seniores: quinto titolo per il cubano Lopez nei massimi

Roma, 13 settembre 2014 – Prosegue il mondiale delle grandi stelle della lotta a Tashkent (UZB) dove oggi hanno combattuto per il titolo della greco romana nei 66, 80 e 130 chilogrammi.Nella massima categoria si sono giocati la corona iridata due superstar: il cubano Mijain Lopez e il turco Riza Kaleggi
Mondiali seniores: quinto titolo per il cubano Lopez nei massimi

Mondiali seniores: quinto titolo per il cubano Lopez nei massimi

Roma, 13 settembre 2014 – Prosegue il mondiale delle grandi stelle della lotta a Tashkent (UZB) dove oggi hanno combattuto per il titolo della greco romana nei 66, 80 e 130 chilogrammi.
Nella massima categoria si sono giocati la corona iridata due superstar: il cubano Mijain Lopez e il turco Riza Kayaalp. Lopez ha avuto la meglio sul pluricampione europeo e mondiale Kayaalp riuscendo a chiudere la finale per 2 a 0 e andando, così, a conquistare il suo quinto titolo mondiale che unito alle due medaglie d’oro olimpiche lo posizionano tra le stelle della disciplina.
Negli 80 chilogrammi il titolo è andato all’ungherese Peter Bacsi che si è imposto sul russo Evgeny Saleev, mentre nei 66 Davor Stefanek ha regalato alla Serbia il primo titolo mondiale di tutti i tempi imponendosi in finale al campione del mondo 2011, Omid Haji Noroozi. Proprio l’iraniano ha eliminato nelle eliminatorie l’azzurro Davide Cascavilla mandandolo ai ripescaggi; qui l’italiano non è riuscito ad imporsi sul tedesco Staebler.
Domani si chiude la kermesse mondiale con le ultime categorie della greco romana: 59, 71 e 98 chilogrammi. In gara l’azzurro Riccardo Abbrescia nei 71.                                                                                                  

I risultati completi su: http://unitedworldwrestling.org/event/world-championship

 
ChiudiArchivio

Mondiali seniores: Caneva e Russo lontani dal podio

Roma, 12 settembre 2014 – Italia ancora senza risultati ai Campionati del Mondo seniores di Tashkent. Nonostante un inizio incoraggiante contro la kazaka Kalinina, battuta con un netto 10 a 1, Dalma Caneva non è riuscita ad avvicinarsi al podio iridato. La campionessa Europea e vicecampionessa mondleggi
Mondiali seniores: Caneva e Russo lontani dal podio

Mondiali seniores: Caneva e Russo lontani dal podio

Roma, 12 settembre 2014 – Italia ancora senza risultati ai Campionati del Mondo seniores di Tashkent. Nonostante un inizio incoraggiante contro la kazaka Kalinina, battuta con un netto 10 a 1, Dalma Caneva non è riuscita ad avvicinarsi al podio iridato. La campionessa Europea e vicecampionessa mondiale juniores ha trovato il suo stop nella svedese Johansson che a sua volta è stata eliminata dall’ucraina Tkach, vincitrice della categoria 63 chilogrammi. E con questa gara si è conclusa la competizione femminile, mentre si è aperta quella greco romana che ha impegnato le categorie 75 e 85 chilogrammi. Hanno conquistato la corona di campione rispettivamente Arsen Julfalakyan (ARM) e Melonin Noumonvi (FRA). Nei 75 si è battuto l’azzurro Ciro Russo che però non è andato oltre l’esordio, fermato dall’austriaco Marchl e non ripescato.
Domani si prosegue con 66, 80 e 130 chilogrammi; in gara l’azzurro Davide Cascavilla.

I risultati completi su: http://unitedworldwrestling.org/event/world-championship

 
ChiudiArchivio

Mondiali seniores: Yoshida e Icho entrano nella leggenda

Roma, 11 settembre 2014 – Le giapponesi Saori Yoshida e Kaori Icho con la gara di oggi hanno raggiunto un risultato che può essere definito leggendario: vincitrici nelle rispettive categorie per la dodicesima e nona volta. Considerando il cambio di categoria di peso (da 55 a 53 la Yoshida e da 63 aleggi
Mondiali seniores: Yoshida e Icho entrano nella leggenda

Mondiali seniores: Yoshida e Icho entrano nella leggenda

Roma, 11 settembre 2014 – Le giapponesi Saori Yoshida e Kaori Icho con la gara di oggi hanno raggiunto un risultato che può essere definito leggendario: vincitrici nelle rispettive categorie per la dodicesima e nona volta. Considerando il cambio di categoria di peso (da 55 a 53 la Yoshida e da 63 a 58 la Icho) e i tre titoli olimpici detenuti da entrambe, le due superstar nipponiche hanno raggiunto un livello di Lotta che rasenta la perfezione.
Saori Yoshida ha dominato la campionessa del mondo svedese Sofia Mattsson vincendo per schiena, mentre Kaori Icho si è imposta per superiorità sulla campionessa europea russa Valeria Koblova. Proprio quest’ultima ha eliminato al primo turno l’azzurra Carola Rainero che, purtroppo, non è riuscita ad imporsi nei ripescaggi sulla mongola Tungalag.
Nella terza categoria in gara oggi, i 75 chilogrammi, si è fregiata del titolo iridato la statunitense Adeline Maria Gray che si è imposta in finale sulla brasiliana Aline Ferreira. Per l’americana si tratta del secondo oro mondiale.

Domani si continua con l’ultima categoria femminile, la 63 chilogrammi, e le prime due greco romana con i 75 e gli 85 chilogrammi. In gara Dalma Caneva e Ciro Russo.

I risultati completi su: http://unitedworldwrestling.org/event/world-championship

 
ChiudiArchivio

Mondiali seniores: il Giappone conferma le sue campionesse

Roma, 10 settembre 2014 Il primo dei tre giorni dedicati alla gara mondiale femminile ha visto il Giappone confermare saldamente la sua leadership approdando a tre delle quattro finali combattute oggi e conquistando due medaglie d’oro (48 e 55 chilogrammi) e un argento (nei 69). Eri Tosaka, già camleggi
Mondiali seniores: il Giappone conferma le sue campionesse

Mondiali seniores: il Giappone conferma le sue campionesse

Roma, 10 settembre 2014 - Il primo dei tre giorni dedicati alla gara mondiale femminile ha visto il Giappone confermare saldamente la sua leadership approdando a tre delle quattro finali combattute oggi e conquistando due medaglie d’oro (48 e 55 chilogrammi) e un argento (nei 69). Eri Tosaka, già campionessa del mondo 2013, ha confermato il suo titolo nei 48 chilogrammi battendo in finale la polacca Matkowska. Proprio Tosaka ha eliminato al primo turno l’azzurra Silvia Felice mandandola ai ripescaggi. Superato con successo il primo incontro ai danni dell’ucraina Pulkovska, Felice è stata  fermata al secondo dalla statunitense Lampe. Altra riconferma iridata è quella di Chiho Hamada nei 55 chilogrammi ottenuta sulla russa Ologonova.
Le altre finali di oggi sono state nei 60 chilogrammi che hanno visto vittoriosa la mongola Sukhee sull’azera Ratkevich e nei 69 con il successo della tedesca Focken ai danni della giapponese Dosho.
Domani si continua con la gara femminile con le categorie 53, 58 e 75 chilogrammi; sui tappeti del Gymnastics Palace di Tashkent anche l’azzurra Carola Rainero nei 58.

I risultati completi su: http://unitedworldwrestling.org/event/world-championship

 
ChiudiArchivio

Mondiali seniores: trionfa la Russia nella gara stile libero

Roma, 9 settembre 2014 Con la seconda giornata dei Campionati del Mondo seniores di Tashkent (UZB) si conclude la competizione stile libero che ha visto trionfare nella classifica generale la Russia. Sue tre delle quattro medaglie d'oro in palio oggi che, sommate alle due di ieri, hanno portato gleggi
Mondiali seniores: trionfa la Russia nella gara stile libero

Mondiali seniores: trionfa la Russia nella gara stile libero

Roma, 9 settembre 2014 - Con la seconda giornata dei Campionati del Mondo seniores di Tashkent (UZB) si conclude la competizione stile libero che ha visto trionfare nella classifica generale la Russia. Sue tre delle quattro medaglie d'oro in palio oggi che, sommate alle due di ieri, hanno portato gli ex sovietici in cima alla classifica. Record per Denis Targush, vincitore dei 74 chilogrammi, che porta a casa il terzo titolo iridato. La Russia ha così potuto recuperare il suo primato nello stile libero che le era stato sottratto lo scorso anno dall'Iran per soli 2 punti.
L’azzurro  in gara oggi, Carmelo Lumia nei 74 chilogrammi, non è riuscito a superare il primo turno contro l’azero Aliyev. Quest’ultimo è stato a sua volta sconfitto dal georgiano Kvelashvili eliminando, così, l'azzurro.

Domani si apre la competizione femminile e sarà in gara per l’Italia Silvia Felice nei 48 chilogrammi che sarà opposta alla giapponese Tosaka.

Queste le prime sei nazioni classificate:
1. RUS: 62 p.
2. IRI: 45 p.
3. TUR: 41 p. 
4. AZE: 36 p.
5. CUB: 31 p.
6. MGL: 29 p.

I risultati completi su: http://unitedworldwrestling.org/event/world-championship

 
ChiudiArchivio

Mondiali seniores: la FILA cambia nome. Marina Pellicone eletta membro del Bureau Mondiale

Roma, 8 settembre 2014 Si sono aperti oggi a Tashkent, in Uzbekistan, i Campionati del Mondo seniores di Lotta con la competizione stile libero; in gara le categorie 57, 70, 86 e 125 chilogrammi nelle quali la Russia ha dominato con due titoli, nei 70 e negli 86 chilogrammi. In quest’ultima categorleggi
Mondiali seniores: la FILA cambia nome. Marina Pellicone eletta membro del Bureau Mondiale

Mondiali seniores: la FILA cambia nome. Marina Pellicone eletta membro del Bureau Mondiale

Roma, 8 settembre 2014 - Si sono aperti oggi a Tashkent, in Uzbekistan, i Campionati del Mondo seniores di Lotta con la competizione stile libero; in gara le categorie 57, 70, 86 e 125 chilogrammi nelle quali la Russia ha dominato con due titoli, nei 70 e negli 86 chilogrammi. In quest’ultima categoria ha gareggiato anche l’azzurro Vasile Zuz Tudor uscito ai sedicesimi ad opera del portoricano Jaime Yusept Espinal, vicecampione olimpico di Londra.
Domani sarà in gara Carmelo Lumia nei 74 chilogrammi che sarà opposto all’azero Aliyev.

Per quanto riguarda la Federazione Internazionale, i grandi cambiamenti annunciati dal Presidente mondiale Nedad Lalovic all’indomani dell’esclusione della disciplina dal programma dei Giochi Olimpici (decisione poi rientrata, almeno fino al 2024), si sono palesati proprio in occasione dei Mondiali. Infatti, nella riunione del Bureau svolta sabato scorso proprio a Tashkent, è stato votato all’unanimità il cambio della denominazione della Federazione Internazionale da “Fédération Internationale des Luttes Associées” (FILA) a “United World Wrestling” (UWW). Lalovic è stato eletto Presidente per acclamazione e, insieme a lui, sono stati eletti i membri del Comitato Esecutivo. Grande emozione per l’Italia che ha visto Marina Di Bussolo, vedova Pellicone, tra gli eletti. La signora Pellicone rivestirà il suo mandato per i prossimi sei anni. Quanto a Matteo Pellicone, per lungo tempo Vicepresidente della Federazione Internazionale di Lotta, è entrato a far parte della Hall of Fame della UWW in quanto personaggio fondamentale della disciplina.
Quanto visto fin’ora è solo un primo segno dei cambiamenti che opereremo nella Lotta - commenta il Presidente mondiale Lalovic - ci presenteremo con un nuovo look anche nell’abbigliamento tecnico, nel brand e sui tappeti. Faremo il massimo per veicolare agli sponsor ed ai media che la Lotta è un investimento meritevole.”

Per i risultati completi della prima giornata dei Mondiali: http://unitedworldwrestling.org/event/world-championship

 
ChiudiArchivio

Al via i Mondiali seniores a Tashkent

Roma, 5 settembre 2014 Prenderà il via lunedì 8 settembre la kermesse mondiale di Lotta, presso il Gymnastics Palace di Tashkent, in Uzbekistan.Come da tradizione aprirà il Campionato lo stile libero che ha riservati i primi due giorni di gara, a seguire la competizione femminile e in chiusura la gleggi
Al via i Mondiali seniores a Tashkent

Al via i Mondiali seniores a Tashkent

Roma, 5 settembre 2014 - Prenderà il via lunedì 8 settembre la kermesse mondiale di Lotta, presso il Gymnastics Palace di Tashkent, in Uzbekistan.
Come da tradizione aprirà il Campionato lo stile libero che ha riservati i primi due giorni di gara, a seguire la competizione femminile e in chiusura la greco romana che compete da venerdì 12 settembre a domenica 14.
Lo scorso anno a Budapest l’Iran soffiò il podio alla Russia nello stile libero superandola di soli 2 punti, mentre il team  ex-sovietico si affermò in tranquillità nella greco romana davanti a Corea e Ungheria. Anche la competizione femminile, dal canto suo, promette grandi emozioni con la Mongolia che si presenta con una formazione in grado di creare serie difficoltà al Giappone: lo scorso anno la formazione nipponica si aggiudicò il podio delle nazioni  superando le mongole per un solo punto.
L’Italia partecipa con una squadra di otto elementi; grande assente Daigoro Timoncini che è in convalescenza dopo aver subito un intervento ricostruttivo del tendine del capo lungo del bicipite del braccio destro. “Siamo tranquilli della preparazione che abbiamo svolto al Centro Olimpico - commenta il DT Nino Caudullo in partenza per l’ Uzbekistan - abbiamo ospitato la squadra cubana e quella statunitense con le quali abbiamo svolto un buon programma di allenamento. I ragazzi sono determinati e questo è il modo giusto di partire. Sono sicuro che daranno il massimo.”
La squadra azzurra è composta da: Carmelo Lumia (kg. 74 SL - FFOO), Vasile Zuz Tudor (kg. 86 SL - Pol. Mandraccio), Silvia Felice (kg. 48 F - FFOO), Carola Rainero  (kg. 58 F - CUS Torino), Dalma Caneva  (kg. 63 F - CS Esercito), Davide Cascavilla  (kg. 66 GR - FFOO), Riccardo Abbrescia (kg. 71 GR - FFOO), Ciro Russo (kg. 75 GR - FFOO). Partono con la squadra i tecnici Filiberto Delgado, Filiberto Ascuy e Michele Liuzzi, completano la formazione gli arbitri Edit Dozsa e Marco Masi.

Questo il programma con gli orari italiani (Tashkent ha 3 ore in più rispetto l’Italia):

8 settembre - stile libero
06:00 – 11:00 Eliminatorie (57 kg, 70 kg, 86 kg, 125 kg)
15:00 – 15:30 Cerimonia d’apertura
16:00 – 18:00 Finali (57 kg, 70 kg, 86 kg, 125 kg)

9 settembre - stile libero
06:00 – 11:00 Eliminatorie (61 kg, 65 kg 74 kg, 97 kg)
15:00 – 17:00 Finali (61 kg, 65 kg 74 kg, 97 kg)

10 settembre - femminile
06:00 – 11:00 Eliminatorie (48 kg, 55 kg, 60 kg, 69 kg)
15:00 – 17:00 Finali (48 kg, 55 kg, 60 kg, 69 kg)

11 settembre - femminile
07:00 – 11:00 Eliminatorie (53 kg, 58 kg, 75 kg)
15:00 – 17:00 Finali (53 kg, 58 kg, 75 kg)

12 settembre - femminile e greco romana
07:00 – 11:00 Eliminatorie femminile (63 kg) e greco romana (75 kg, 85 kg)
15:00 – 17:00 Finali femminile (63 kg) e greco romana (75 kg, 85 kg)

13 settembre - greco romana
07:00 – 11:00 Eliminatorie (66 kg, 80 kg, 130 kg)
15:00 – 17:00 Finali (66 kg, 80 kg, 130 kg)

14 settembre - greco romana
07:00 – 11:00 Eliminatorie (59 kg, 71 kg, 98 kg)
15:00 – 17:00 Finali (59 kg, 71 kg, 98 kg)

 
ChiudiArchivio

Mondiali veterani: quattro medaglie per gli Azzurri con Piccinini in oro

Roma, 4 settembre 2014 Con un titolo nella greco romana e tre medaglie nello stile libero (due argenti e un bronzo) i veterani della Lotta hanno tenuto alto il tricolore ai Mondiali di Belgrado. Domenico Piccinini nei 63 chilogrammi cat. C, ha conquistato l’alloro iridato dopo aver prevalso sullo sleggi
Mondiali veterani: quattro medaglie per gli Azzurri con Piccinini in oro

Mondiali veterani: quattro medaglie per gli Azzurri con Piccinini in oro

Roma, 4 settembre 2014 - Con un titolo nella greco romana e tre medaglie nello stile libero (due argenti e un bronzo) i veterani della Lotta hanno tenuto alto il tricolore ai Mondiali di Belgrado. Domenico Piccinini nei 63 chilogrammi cat. C, ha conquistato l’alloro iridato dopo aver prevalso sullo sloveno Trbulin, sullo statunitense Horton e sul bulgaro Boudinov.

Le altre tre medaglie sono arrivate tutte nello stile libero: due d’argento con Carlo Sembroni nei 58 chilogrammi cat. G e Pietro Bortolu nei 130 cat. E e una di bronzo con Fabrizio Mainardi nei 69 chilogrammi cat. C.

 
ChiudiArchivio
Mondiali seniores: trionfa l’Iran nella greco romana
L

Mondiali seniores: trionfa l’Iran nella greco romana

Mondiali seniores: quinto titolo per il cubano Lopez nei massimi
L

Mondiali seniores: quinto titolo per il cubano Lopez nei massimi

Mondiali seniores: Caneva e Russo lontani dal podio
L

Mondiali seniores: Caneva e Russo lontani dal podio

Mondiali seniores: Yoshida e Icho entrano nella leggenda
L

Mondiali seniores: Yoshida e Icho entrano nella leggenda

Mondiali seniores: il Giappone conferma le sue campionesse
L

Mondiali seniores: il Giappone conferma le sue campionesse

Mondiali seniores: trionfa la Russia nella gara stile libero
L

Mondiali seniores: trionfa la Russia nella gara stile libero

Mondiali seniores: la FILA cambia nome. Marina Pellicone eletta membro del Bureau Mondiale
L

Mondiali seniores: la FILA cambia nome. Marina Pellicone eletta membro del Bureau Mondiale

Al via i Mondiali seniores a Tashkent
L

Al via i Mondiali seniores a Tashkent

Mondiali veterani: quattro medaglie per gli Azzurri con Piccinini in oro
L

Mondiali veterani: quattro medaglie per gli Azzurri con Piccinini in oro

Archivio
FIJLKAM - Via dei Sandolini, 79 - 00122 Ostia Lido (Roma) tel +39 0656434605-604 - fax +39 0656434801