Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/medium/20191003_ITA_GSBrasilia.jpg
Judo

Continua la corsa a Tokyo 2020 per Matteo Medves: nel mirino c'è il Grand Slam di Brasilia!

C’è anche l’udinese Matteo Medves tra i dodici judoka italiani che difenderanno i colori azzurri al Grand Slam di Brasilia, in programma da domenica 6 a martedì 8. 

Il due volte vicecampione europeo è partito ieri mattina alla volta della capitale del Brasile e salirà sul tatami del Centro Internacional de Convenções do Brasil nella giornata inaugurale, cercando di portare a casa punti importanti in chiave qualificazione olimpica.

Assieme a lui saranno presenti anche Odette Giuffrida (52), Maria Centracchio, Edwige Gwend (63), Alice Bellandi (70), Elios Manzi (60), Manuel Lombardo (66), Giovanni Esposito (73), Antonio Esposito, Christian Parlati (81), Matteo Marconcini, Nicholas Mungai (90) accompagnati dal DTN Kyoshi Murakami, da coach Francesco Bruyere e dal fisioterapista Simone Natalia.

Nonostante una partecipazione più contenuta rispetto ai precedenti Grand Slam, con 60 nazioni e quasi 350 atleti la tappa di Brasilia si presenta come appuntamento ostico quanto importante che vede la presenza di numerosi “Top”, tra i quali anche “sua maestà” Teddy Riner.

“Quello del Brasile è un Grand Slam che la federazione internazionale ha aggiunto in corsa e che non era programmato – ha detto Francesco Bruyere - ma è sicuramente una buona occasione da sfruttare. I ragazzi godono del duro lavoro premondiale e stanno bene. A parte Fabio (Basile, ndr) che deve ancora recuperare qualche acciacco, partiamo con la squadra al completo. E come si suol dire “squadra che vince non si cambia”, non abbiamo ancora vinto abbastanza, ma lo faremo, è una promessa”.

Il via alle gare domenica mattina a partire dalle 10 con le categorie femminili 48, 52, 57 e 60 e 66kg maschili. Tabelloni e diretta streaming su ippon.org