Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2019/medium/IMG-20191124-WA0001.jpg
Judo

L’ORO DI BETTY VUK E IL BRONZO DI MARIASOLE MOMENTÈ CHIUDONO LA COPPA ITALIA A POLICORO! ELISA CITTARO A UN PASSO DAL PODIO

Una giornata di promesse non pienamente attese quella che ha visto gli atleti friulani disputare le finali della Coppa Italia A1 al Pala Ercole di Policoro.

Sono raggianti Betty Vuk e Mariiasole Momentè, che si sono aggiudicate l’oro nei 78 kg e il bronzo nei 70 kg con i colori del Dojo Equipe Bologna.
Percorso netto per la tolmezzina Vuk: risolto il primo incontro con Irene Caleo (Judo Carrara) dopo quattro minuti di golden score e tre sanzioni accumulate dall’avversaria, assesta un ippon ad Elena Andreoli (Pro Recco) che le vale la finale con Benedetta Sforza (Kodokan Cremona), sulla quale si impone con due waza ari.

Strada più tortuosa per la compagna di squadra Mariasole Momenté, che trova al primo incontro Serena Callegari (DLF Yama Arashi Ud): sconfitta per ippon la corregionale, il suo cammino viene bloccato da Ilaria Qualizza del Kumiai (poi argento nei 70 kg), che la manda ai recuperi con Arianna Manzoni (Judo Club Camerino), sulla quale la Momentè riesce ad imporsi marcando pirma waza ari di ko uchi makikomi e poi con un efficace ippon di morote seoi nage.

Si ferma ad un passo dal podio Elisa Cittaro (DLF Yama Arashi Ud), che, dopo la prima sconfitta con Alice Cipriani (Fitness Club Nuova Florida), si riprende bene e mette a segno due ippon a scapito di Simona Boccotti (Pro Recco) e di Beatrice Brienza (Accademia Torino), approdando alla finale per il bronzo con Michela Piaggio (Pro Recco), sulla quale non riesce purtroppo ad imporsi.

Ben cinque, infine, gli atleti che chiudono la gara di oggi al settimo posto: Elena Battaiotto (Polisportiva Villanova) nei 57 kg, Francesco Cargnelutti (DLF Yama Arashi Ud) nei 66 kg, Michelle Kamano e Laura Scano (DLF Yama Arashi Ud) nei 63 kg e Arianna Stacco (DLF Yama Arashi Ud) nei 70 kg.

La classifica Società vede primeggiare al maschile l’Akiyama Settimo, seguito da Fitness Club Nuova Florida e Pro Recco, mentre quella femminile incorona Fitness Club Nuova Florida, Dojo Equipe Bologna e Kumiai.

pdf Finale coppa italia A1 risultati finali (328 KB)