Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2019/large/medium/città_di_triese_2018.jpg
Judo

In 32 a Nocera per il Grand Prix. Domenica torna il "Trofeo Città di Trieste"

È un altro fine settimana intenso quello che aspetta i giovani judoka della nostra regione!
 
Protagonista in loco sarà la città di Trieste dove domenica si disputerà il 41° Trofeo Internazionale “Città di Trieste”Dopo l’annullamento all’ultimo minuto dell’anno scorso, quando con un comunicato stampa la Società Ginnastica Triestina cancellava la competizione per motivi logistici, il sodalizio biancoceleste ripropone quest’anno la storica manifestazione che per l’occasione richiamerà domenica nel capoluogo giuliano 200 atleti provenienti da Croazia, Slovenia e dalle regioni di Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Trentino ed ovviamente FVG.
 
Quest’anno la competizione sarà arricchita da un evento formativo, il concorso fotografico “Scatta il Judo”, dedicato ai più giovani, che si svolgerà durante la giornata delle competizioni e verrà preceduto sabato da una conferenza dibattito sul tema dello sport, in particolare del judo, come strumento privilegiato per la formazione della persona e del cittadino e mezzo di promozione del dialogo interculturale e dell''inclusione dei soggetti a rischio di isolamento sociale. Madrina d’eccezione la campionessa del mondo Veronica Toniolo. La conferenza si terrà presso la Società Ginnastica Triestina e avrà inizio alle ore 16.00. Ricordiamo che le iscrizioni al concorso fotografico sono ancora aperte!
 
Fuori regione, invece, sarà Nocera ad essere al centro dell'attenzione con le classi U18 e U21 che si confronteranno al Grand Prix Campania, ultima tappa del circuito riservato alle classi cadetti e junior. Sono oltre 600 i judoka che tra sabato e domenica calcheranno i tatami allestiti presso Palacoscioni e tra di loro non mancherà una nutrita pattuglia di nostri corregionali. Si tratta di ben 32 atleti delle società Yama Arashi Udine (Cargnelutti, Cittaro, Coceancigh, Errath), Sport Team Udine (A. Ceschiutti, R. Ceschiutti, Comuzzi, Di Pinto, Girardi, Fabiola Lo Gatto, Federico Lo Gatto, Paterno, Piccinin, Piconi, Tavano, Terenzani), Dojo Sacile (Basset), Judo Azzanese (Sofia, Battiston), Ken Otani (Bernetti), Kuroki Tarcento (Bardus), Skorpion Pordenone (Moretto, Sartor), Shidokan 2018 (Andrijczuk, Martin, Pasut, Serodine), SGT (Corte) e Polisportiva Tamai (Boscaia, De Marin, Rossit, Zilioli).

Il via alle gare sabato con la classe cadetti mentre domenica sarà il turno della classe juniores.