Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2019/medium/WhatsApp_Image_2019-01-06_at_21.50.56.jpeg
Karate

KARATE & RELAX – KARATE TIKIL

Si è conclusa oggi la 9° edizione dello stage internazionale Karate & Relax che ha visto Tarvisio quale capitale internazionale dell’arte a mano vuota.

Dal 3 al 6 gennaio il tatami tarvisiano ha visto il sopraggiungere di più di 200 stagisti provenienti da 10 nazioni.
L’alto livello tecnico garantito da uno staff plurimedagliato è stato arricchito dall’atmosfera di serenità, divertimento, amicizia e passione che caratterizza la famiglia del Karate & Relax.

 

L’idea nata dai Maestri Andrea Valdesi, Luca Valdesi e Davide Benetello si proietta verso la 10° edizione che avrà un suo primo assaggio, questa estate, a Città del Mare (Sicilia) e che vedrà il suo pieno compimento nell’anno del Karate Olimpico: il 2020.
L’attuale edizione si è fregiata della conduzione di Luca Valdesi, Gennaro Talarico, Ivan Leal e Damian Quintero. Presenti sul tatami anche Tiziana Costa e Michela Nanni.

L’atmosfera amichevole e familiare ma al contempo attenta e qualitativa non ha conquistato solo gli stagisti internazionali. Coinvolge da sempre anche le numerose società friulane che non si sono fatte scappare questo tradizionale appuntamento.
Il tarvisiano, inoltre, ha saputo accogliere felicemente i karateka e l’ospitalità non è mai mancata a chi fa dell’educazione e del rispetto una parte principale del suo percorso sportivo.

Quando l’entusiasmo sale e lo spirito è positivo, quando il dinamismo latino degli amici Leal e Quintero coinvolge anche i più piccoli e quando la grinta è tanta, si torna a casa felici, arricchiti e con tanti bei ricordi: questo il sentore comune dei tecnici. Non son mancati inoltre i saluti ufficiali della Federazione che nella persona del Presidente Valentini hanno voluto sottolineare quanto questo stage sia un fiore all’occhiello per la realtà friulana.

L’illustre recente passato del Karate italiano trova infatti in questo appuntamento una altrettanto prestigiosa continuità. Presenti tra gli stagisti Danilo Greco, Andrea Minardi, Veronica Brunori, Alessandro Cricco ed il friulano Alessio Ghinami. Un in bocca al lupo speciale alla 10° edizione dello stage e a Cricco e Ghinami in partenza per Aalborg (Danimarca) dove si disputerà il prossimo campionato europeo di Karate.