Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2019/medium/WhatsApp_Image_2019-10-21_at_23.38.39.jpeg
MGA

A Montereale Valcellina gli esami regionali di 1° livello di MGA

Sono 9 i nuovi tecnici che domenica 13 ottobre 2019, presso la Polisportiva Montereale Valcellina, hanno brillantemente superato il Corso Regionale di 1° livello di MGA.

Si è trattato di un percorso di formazione particolarmente intenso, in cui i partecipanti, tutti tecnici provenienti da diverse discipline marziali FIJLKAM, hanno appreso le competenze necessarie per impostare un corso di Difesa Personale secondo il Metodo Globale Autodifesa. Ma non solo competenze di natura tecnica sono state trattate. Durante il corso, condotto dal Fiduciario Regionale M° Edoardo Reganzin, sono state affrontate anche tematiche legate alla psicologia del confronto e alla legislazione che disciplina la difesa legittima, al fine di fornire ai futuri docenti, un solido background teorico, per meglio comprendere le criticità e le problematiche di un argomento estremamente complesso, come lo è quello della Difesa Personale.

A conclusione del corso si sono tenuti gli esami di abilitazione. Davanti alla commissione composta dallo stesso Fiduciario Regionale, dal Maestro Giuseppe Bellafiore e dal presidente della Polisportiva Montereale Valcellina Nevio Alzetta, gli esaminandi hanno saputo dimostrare la padronanza delle tecniche di difesa e dei principi appresi. Grande la soddisfazione del maestro Reganzin che così ha commentato il buon esito degli esami: “Tutti i candidati hanno dimostrato una buona conoscenza sia della parte tecnica che di quella pratica.”

I neo tecnici abilitati al 1° livello di MGA, sono: Canzian Donatella, Campiello Alessandro, Morsanuto Rosalia, Carnelos Ingrid, Polesel Sergio, Scacco Mattia, Markovic Zeljko, Corai Piergiorgio e Vegliach Daniele. Congratulazioni!