Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2019/medium/matteo_giormani_bronzo_cnu_2019.jpg
Judo

Brilla il bronzo conquistato da Matteo Giormani ai Campionati Nazionali Universitari!

E’ di Matteo Giormani l’unica medaglia conquistata dai judoka dei CUS FVG nella prima giornata dei Campionati Nazionali Universitari, che si sono aperti questa mattina a L’Aquila.

L’atleta del Cus Trieste è stato protagonista di una prova davvero convincente nei 66kg, iniziata con la vittoria al secondo turno contro Riccardo Sala (Cus Cosenza). Dopo lo stop accusato ai quarti contro il piemontese Aldo Romeo Grimaldi, poi argento, Matteo è approdato nel girone dei recuperi dove ha superato nell’ordine il beniamino di casa Simone Petrella e successivamente Nicolò Casareto (Cus Genova). Nella finale per il 3° posto la vittoria è arrivata invece senza neanche la disputa dell’incontro, causa la squalifica dalla gara del fresco Campione Assoluto Angelo Pantano (Cus Unime) per Waki Gatame, e così Matteo ha messo al collo un meritato bronzo, che segue quello conquistato nell’edizione 2016.

“Ci tenevo a portare a casa questa medaglia, sia perché questa probabilmente è stata la mia ultima partecipazione ad un CNU, sia perché non ero ancora riuscito ad ottenere un risultato importante dopo il passaggio nei 66kg – sono state le sue parole raggianti al termine della competizione. “Sono contentissimo anche perché è arrivata in un'edizione con un livello particolarmente alto, visto che è l'anno delle Universiadi. Sono soddisfatto per come ho combattuto, senza voler strafare e giocando molto bene sull'esperienza. Va comunque riconosciuto che in questa medaglia c'è anche una buona dose di fortuna, visto che il neocampione italiano assoluto, con cui avrei dovuto disputare la finale per il bronzo, è stato squalificato dalla gara nell'incontro precedente”.

Il risultato meritato da Matteo in questa giornata è stato accompagnato dalle ottime prove offerte dai portacolori del CUS Udine Tomas Misson e Antonio Del Bianco negli 81 kg: entrambi gli atleti infatti hanno terminato il loro percorso in settima piazza, rispettivamente con 3 e 2 incontri vinti a testa. Due sono state anche le vittorie raccolte da Eugenio Tassotto (Cus Udine) e Matteo Pribaz (Cus Trieste) nei 66kg e nei 60kg ma non sono bastate per classificarsi nelle posizioni di rilievo. Si sono purtroppo fermati ai primi turni nel tabellone dei 73kg invece Giacomo Cugini e Karel Joel Dongmo Woumpe (Cus Udine) e Erik De Luca (Cus Trieste).

Domani in gara le categorie femminili.

pdf Risultati maschili (2.58 MB)