Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Judo riparte a Ostia con la finale nazionale U17 e a Budapest scatta il Mondiale

Sabato e domenica il PalaPellicone a Ostia riaccende i riflettori sulle gare di judo, che vedranno impegnati 362 atleti di 153 società sportive per disputare la Finale Nazionale per la classe Cadetti. L’appuntamento di questo fine settimana con la classe cadetti è il primo di una serie di finali nazionali che il calendario nazionale di settore ha programmato per avviare la ripresa delle attività a lungo sospesa a causa della pandemia. Ed è proprio per evitare ogni possibile ulteriore interruzione che è di fondamentale importanza da parte di tutti gli atleti, i tecnici e gli ufficiali di gara ammessi alla sede di gara, il rigoroso rispetto delle normative anti-Covid attualmente in vigore unitamente all’applicazione delle indicazioni e linee guida federali. Qui l’informativa.

Per tutti i non accreditati le gare potranno comunque essere seguite in diretta sullo streaming federale che, come di consueto, sarà disponibile in home-page del sito e sulla pagina YouTube.

Prendono il via domenica invece, i campionati del mondo a Budapest, con la partecipazione di settecento atleti da 131 nazioni. Un campionato che si svolgerà nell’arco dell’intera settimana con la disputa di due categorie di peso per ciascuna giornata, domenica 6 giugno: 48 kg F e 60 kg M, lunedì 7: 52 kg F e 66 kg M, martedì 8: 57 kg F e 73 kg M, mercoledì 9: 63 kg F e 81 kg M, giovedì 10: 70 kg F e 90 kg M, venerdì 11: 78 kg F e 100 kg M, sabato 12: +78 kg F e +100 kg M, domenica 13: Mixed Teams. I final block sono previsti alle ore 17.

La squadra azzurra, guidata dal direttore tecnico Kiyoshi Murakami, i tecnici Dario Romano, Francesco Bruyere, Luca Poeta e con il supporto del covid manager Alessandro Comi ed i medici Stefano Bonagura e Paolo De Persio, è composta da Francesca Giorda, Francesca Milani (48), Maria Centracchio (63), Alice Bellandi (70), Giorgia Stangherlin (78), Manuel Lombardo (66), Giovanni Esposito (73), Antonio Esposito (81), Nicholas Mungai (90).

Oltre a Odette Giuffrida, che comunque sarà presente a Budapest, non disputano questo mondiale nemmeno Fabio Basile e Christian Parlati, che hanno preso la decisione assieme allo staff tecnico.

Le gare potranno essere seguite su Sky Sport Collection da domenica 6 a domenica 13 giugno diretta dalle 17.00 alle 18.30 (venerdì 11 e sabato 12 su Sky Sport Arena) con la telecronaca di Ylenia Scapin ed Ivano Pasqualino; sullo streaming-live IJF sulla home page IJF