<

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

A Gwangju Giamattei out, domani a squadre è Italia-Giappone

/immagini/Judo/2015/N Mungai GWANGJU.png

Gwangju, 7 luglio 2015. Angela Giamattei, ultima azzurra in gara nel torneo individuale delle Universiadi a Gwangju, è stata sconfitta nei sedicesimi dei 48 kg dalla polacca Joanna Stankiewicz. Con tre medaglie d’oro (48, Open F e 60) nell’ultima giornata individuale, la Corea ha consolidato il vantaggio sul Giappone in testa al medagliere, ma con tredici medaglie ciascuna le due formazioni asiatiche hanno praticamente monopolizzato il podio, concedendo soltanto tre medaglie d’oro agli altri (Russia, Francia, Mongolia). Il torneo di judo si conclude mercoledì con la gara a squadre ed il sorteggio ha abbinato la squadra azzurra femminile guidata da Massimo Sulli al Giappone che, sulla base dei risultati individuali (3 primi posti nei 52, 63, +78, un secondo nei 70, tre terze nei 48, 57, Open, un quinto nei 78) è formazione molto solida.

Classifiche. 48: 1) Bokyeong Jeong (Kor); 2) Gabriela Chibana (Bra); 3) Funa Tonaki (Jpn) e Urantsetseg Munkhbat (Mgl); Open F: 1) Jiyoun Kim (Kor); 2) Jie Kang (Chn); 3) Aleksandra Babintseva (Rus) e Sara Yamamoto (Jpn); 60: 1) Wonjin Kim (Kor); 2) Yuma Oshima (Jpn); 3) Phelipe Pelim (Bra) e Albert Oguzov (Rus); Open M: 1) Katsuma Ueda (Jpn); 2) Juhan Mettis (Est); 3) Karolis Bauza (Ltu) e Vladut Simionescu (Rou)

 

Altre News