Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

World Masters a Guadalajara, Gwend nervosa, Valkova ne approfitta

images/20160422_Kazan_ELP_Edwige_Gwend_.jpg

Guadalajara, 29 maggio 2016. È stata ancora la russa Ekaterina Valkova a fermare il percorso di gara di Edwige Gwend nel World Masters a Guadalajara. Agli Europei a Kazan, un mese fa, fu l’ultimo match a mettere di fronte le due atlete per assegnare la medaglia di bronzo nei 63 kg, ieri a Guadalajara invece è stata una sfida da ‘round one’. Anche in quest’occasione l’esito è stato favorevole alla Valkova, avvantaggiata dalle sanzioni che hanno pesato sempre un po’ di più sul conto dell’azzurra che, dal canto suo, ha dato l’impressione di lasciarsi irretire limitando molto il suo potenziale d’attacco. Oggi ultima giornata con la gara dei 78 kg in cui Assunta Galeone affronta al primo turno Miranda Giambelli, atleta seguita da Diego Brambilla che difenderà la sua qualificazione ottenuta con l’Australia, mentre l’azzurra insegue il migliore risultato possibile per sperare di mettere in tasca quel pass per Rio che soltanto qualche mese fa sembrava tutt’altro che un miracolo.

63: 1. TASHIRO, Miku (JPN); 2. FRANSSEN, Juul (NED); 3. YANG, Junxia (CHN); 3. VAN EMDEN, Anicka (NED); 70: 1. POLLING, Kim (NED); 2. GRAF, Bernadette (AUT); 3. ALVEAR, Yuri (COL); 3. KIM, Seongyeon (KOR); 73: 1. HASHIMOTO, Soichi (JPN); 2. GANBAATAR, Odbayar (MGL); 3. ORUJOV, Rustam (AZE); 3. IARTCEV, Denis (RUS); 81: 1. STEVENS, Travis (USA); 2. BOTTIEAU, Joachim (BEL); 3. MOUSTOPOULOS, Roman (GRE); 3. ABDELAAL, Mohamed (EGY).

Altre News