Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Ferrari e Marchiò terze all’Open in Lussemburgo

images/large/201909_LUX_O78.jpg

Terzo posto per Valeria Ferrari ed Elisa Marchiò in Lussemburgo, dove per la prima volta è stata organizzata una Continental Open che ha radunato una partecipazione considerevole di 354 atleti da 47 nazioni. Il percorso di Valeria Ferrari nei 78 kg è iniziato con la vittoria nel ‘derby’ azzurro con Melora Rosetta, poi è stata sconfitta dalla tedesca Teresa Zenker, mentre per il terzo posto ha superato Arijana Peric, tedesca anche lei. Il bronzo nei +78 kg di Elisa Marchiò è partito con la sconfitta della triestina con la francese Marine Erb, quindi due vittorie, prima su Lucie Dupin (Fra) e poi sulla spagnola Patricia Ferrer Bartulos. Hanno disputato la finale per il bronzo anche Elisa Adrasti (48), Martina Lo Giudice, Federica Luciano (57), Carola Paissoni (70), Lucia Tangorre (78) e si sono classificate al quinto posto, mentre Sofia Petitto (48), Giulia Pierucci (52), Melora Rosetta (78), si sono classificate settime. Il medagliere ha riscontrato la schiacciante prevalenza della Francia che si è accaparrata 10 primi posti sui 14 a disposizione, ma ha ottenuto anche 9 secondi e 10 terzi posti.

Altre News