Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Open d’oro a Dakar per Lo Giudice, Simeoli e Sulli, Ghiglione prima a Gyor

images/large/20191116_Gyor_GGhiglione_2.jpg

Oro, oro, oro! Martina Lo Giudice, Nadia Simeoli e Gabriele Sulli si sono classificati al primo posto a Dakar, in occasione dell’African Open ed incamerano così i 100 punti che la manifestazione assegna per la World Ranking List. Tre le vittorie ottenute dalla Lo Giudice nei 57 kg su Walker (Gbr), Akiyama (Usa), Halata (Alg), altrettante quelle di Simeoli nei 63 kg su Delgado Frances (Cpv), Belkadi (Alg), Wezeu Dombeu (Cmr) e quattro quelle di Sulli nei 73 kg su Camara (Mtn), Diallo (Bur), Green (Irl), Houssein (Dji). Giulia Pierucci, la quarta azzurra impegnata in Senegal, si è classificata al quinto posto nei 52 kg con le vittorie su Sonko (Sen) e Silva (Cpv) e le sconfitte da Anja Stangar (Slo) e Moussa (Alg).

- RISULTATI

Sei medaglie per l’Italia a Gyor, oro per Giulia Ghiglione

20191116 Gyor GGhiglioneÈ stata Giulia Ghiglione invece, che ha conquistato la medaglia d’oro nei 44 kg a Gyor in occasione dell’European Cadet Cup che ha registrato ben sei atleti italiani sul podio. Con l’oro della Ghiglione infatti, sono state messe al collo anche tre medaglie d’argento con Pietro Andreini nei 50 kg, Asia Avanzato nei 44 kg, Carlotta Parrinello nei 48 kg e due di bronzo con Flavio Petruzzelli nei 55 kg ed Asia Sassi nei 48 kg. Nello ‘score’ dell’Italia nella prima giornata, che vale il secondo posto nel medagliere provvisorio alle spalle dell’Ungheria (che ha 4 medaglie, ma due sono d’oro), ci sono anche i quinti posti di Nicolo Busia nei 50 kg e Valerio Ferro nei 60 kg.

- RISULTATI