Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Gli undici top azzurri a Parigi per “IL” Grand Slam

images/large/PromoParigi.jpg

L’AccorHotel Arena of Bercy è pronta ad ospitare i 14.500 spettatori che è in grado di contenere. Sabato e domenica infatti, il palasport parigino sponsorizzato dalla rinomata catena di hotels, accenderà i neon sui tatami del Grand Slam a Parigi che registra una partecipazione eccezionale, 740 atleti di 121 nazioni. Gli undici atleti del team azzurro che stanno per affrontare questo Mega-Slam sono Manuel Lombardo, Matteo Medves (66), Fabio Basile, Giovanni Esposito (73), Christian Parlati, Antonio Esposito (81), Nicholas Mungai (90), Odette Giuffrida (52), Maria Centracchio, Edwige Gwend (63), Alice Bellandi (70). Che, tranne Gwend e Mungai, si sono espressi così.

Fabio Basile: “Tutto a posto, ci stiamo allenando bene. Sono le ultime gare importanti e bisogna menare. Con il carico di lavoro fatto in Giappone stiamo molto bene e Murakami è stato molto bravo a portarci là piuttosto che a Mittersill o altre cose”.

Alice Bellandi: “Dietro la preparazione di questa gara c’è tanto lavoro di cui son curiosa di raccoglierne i frutti. E indubbiamente tanta voglia di ritornare in gara e godermi tutto l’anno olimpico!”

Maria Centracchio: “È la mia prima volta al Grand Slam di Parigi. Partecipare a questa gara è uno dei sogni che ho sin da quando ero bambina, al momento quindi, non posso che essere contenta. Ovviamente ce la sto mettendo tutta per preparare al meglio questa gara. Sabato si vedrà, speriamo bene”.

Antonio Esposito: “Sono ancora un po’ carico dal lavoro, ma la gara è lontana quindi non ci penso più di tanto, ma sono molto eccitato dal poter risalire e combattere in quel palazzetto, solo l’idea mi carica tantissimo”.

Giovanni Esposito: “Mi sento bene e sto cercando di arrivare al meglio a questo torneo”.

Odette Giuffrida: “Sono davvero molto motivata per questa prima gara dell’anno, nonché "IL" Grand Slam di Parigi! Di una cosa sono davvero certa: darò tutta me stessa come sto facendo ad ogni singolo allenamento. Sono concentrata, motivata, positiva, la squadra è una squadra unita, fatta di persone speciali... Non mi manca niente. È un anno importante, non temo assolutamente nessuna e farò di tutto per far sì che sia IL MIO ANNO! Ci siamo”.

Manuel Lombardo: “Sono molto contento di partecipare di nuovo a Parigi, questa volta però non mi accontenterò di tornare a casa a mani vuote”.

Matteo Medves: “Mi sento pronto a scatenarmi, ho così tanta fame da progettare di mangiarmeli tutti!”

Christian Parlati: “Parigi è la gara che sognavo fin da bambino, ho voglia di calcare quel tatami e dare il massimo”.

Le gare potranno essere seguite in diretta dalle 17 alle 19 di sabato e domenica sui canali dedicati da Sky con la telecronaca di Ivano Pasqualino e Ylenia Scapin.

Il programma

Sabato: F 48, 52, 57, 63 kg; M 60, 66, 73 kg – Final block: h 17

Domenica: F 70, 78, +78 kg; M 81, 90, 100, +100 kg – Final block: h 17

Altre News