Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Odette Giuffrida “medaglia molto più difficile rispetto quella di Rio”

images/large/20210725_OGiuffrida_18.jpg

“Prendere questa medaglia è stato molto più difficile rispetto l'argento a Rio, -ha detto Odette Giuffrida- perché ho lottato molto negli ultimi 3 anni con gli infortuni e con altre cose. È stata la prima volta che ho affrontato Abe e ho preparato una strategia, ma non è bastato. È stato molto difficile anche prepararsi per la finale per la medaglia di bronzo dopo aver perso la semifinale. Ecco perché questa medaglia significa così tanto per me”.

20210725 OGiuffrida 20“Odette ha confermato una maturità tecnico tattica impressionante, -ha detto il Presidente Domenico Falcone- che le consente di essere protagonista in tutte le competizioni. Oggi è stata bravissima nel mantenere alta la concentrazione nella finale per il terzo posto”.

“Manuel credo che abbia sofferto un po' la competizione -ha aggiunto Falcone- l’evento olimpico a volte crea ansie e disagi che possono complicare la prestazione, che è stata comunque gagliarda e generosa. Peccato perché il bronzo era molto vicino, e per tutto quello che ha fatto quest’anno, dall’oro agli Europei e l’argento ai Mondiale, l’avrebbe meritato”.

I commenti degli altri

Uta Abe ha detto: "Quando mi è stato chiesto se fosse più difficile combattere o guardare combattere mio fratello, devo dire che è stato molto più difficile combattere la finale. La chiave in finale è stata essere pazienti e non commettere errori ed è stato  proprio così che ho vinto".

Amandine Buchard ha detto: "Mi sentivo benissimo oggi, ho fatto tutte le cose giuste al momento giusto. In finale ho sentito di essere un po' spaventata, l'ho sentito proprio così. Ho fatto un errore, solo uno ma è mi è costato l'oro. Sono orgogliosa di questo argento e garantisco che non sarà l'ultima finale tra noi due".

Chelsie Giles ha dichiarato: "Quest'anno ho imparato a non sottovalutarmi. Stamattina mi sentivo benissimo. Ho fatto un piccolo errore nei quarti di finale ma poi sono riuscita a prendere il bronzo. Il prossimo passo è divertirmi a guardare le gare degli altri, soprattutto quelle dei miei compagni".

Driton Kuka, l’allenatore di Majlinda Kelmendi ha detto: "Majlinda, grazie per la vita! Sarai per sempre campionessa olimpica, mondiale ed europea! Non essere triste oggi. Tutto il lavoro e il sacrificio, il sudore e il sangue che hai pagato per te, per me, le nostre famiglie, per tutta la nostra gente, ti hanno premiato durante la tua carriera. Non essere triste perché l'oro di Distria è quello di tutta la nostra squadra. Non essere triste oggi per favore. Tieni la testa alzati perché ci hai dato tanta gioia! Rimarrò orgoglioso di te fino al mio ultimo respiro".

Hifumi Abe ha detto: "Il Budokan è il posto migliore per il judo, quindi volevo lasciare il tatami orgoglioso. L'ho fatto, il mio sogno si è avverato ed è ancora meglio perché c'erano due sogni ed entrambi sono finiti bene. È il più grande momento dei miei 23 anni di vita".

Vasha Margvelashvili ha dichiarato: "Abe è un grande campione e merita il suo oro. Ho cercato di andare per gradi tutto il giorno. Sono riuscito con questo piano fino alla finale. Lì, è mancato qualcosa".

An Baul ha detto: "Che giornata! Sono stanco come lo ero a Rio ed è stato difficile come 5 anni fa".

L'allenatore di Daniel Cargnin ha detto: “Siamo migliorati negli ultimi 2 anni ma ci mancavano medaglie ai grandi eventi. Quello che dovevamo fare era migliorare sotto l'aspetto competitivo. Ecco perché oggi sono così felice".

Altre News