Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Karate

15° SEMINARIO DI KARATE CESENATICO 8 – 10 GENNAIO 2015. CAMP DI FORMAZIONE GIOVANILE

Cesenatico, 10 gennaio 2016. Più di 350, cioè tantissimi i bambini e i ragazzi partecipanti\nanche all’edizione 2016 del seminario di karate di Cesenatico accompagnati da\noltre 100 tecnici e udg provenienti da tutta Italia. Una grande soddisfazione\nper gli organizzatori del Camp. Un lavoro che ormai procede da 15 anni sul\nprogramma del progetto sport scuola che prevede di sviluppare le funzioni del\nmovimento potenziando i presupposti condizionali e cognitivi propedeutici alla\ntecnica. L’importantissimo lavoro di sperimentazione e sviluppo oggetto del\nseminario è stato quest’anno riconosciuto dall’Unione Europea che, all’interno\ndell’Erasmus Plus, ha approvato con il consenso di sette tra le più prestigiose\nuniversità europee, il progetto presentato dalla Fijlkam incentrato sui percorsi\nformativi proposti durante questo seminario, all’eurocamp di giugno e durante\nlo stage di Lignano.  I giovanissimi\natleti dai 5 a 16 anni giocano, sperimentano e soprattutto imparano a controllare\nil proprio corpo in un percorso che li porta a essere consapevoli dal punto di\nvista cognitivo di come ottimizzare i propri movimenti. Non è un caso che sono\nmolti i campioni presenti al camp che ottengono risultati anche grazie alla\nmetodologia qui sviluppata come Samuele Marchese, Andrea Arioli, Silvia\nSemeraro, Lisa Pivi, Carolina Amato e Francesca Reale tutti titolati a livello\nEuropeo e Mondiale. Il seminario coordinato a livello organizzativo da Carlo\nMaurizzi e diretto da Pierluigi Aschieri, DT Nazionale Fijlkam, si è svolto\nsenza intoppi e un grande grazie va anche a tutto lo staff tecnico e\norganizzativo: Carlo Francesco Tombolini, Montessori, Giorgio Rainoldi, Massimo\nPortoghese, Daniela Berrettoni, Veronica Maurizzi, Leonardo Marchi, Maurizio\nFeggi, Massimo Pelizza, Antonio Citi, Alessio Martelloni, Francesco Maffolini e\nmolti altri. Il prof. Aschieri ha condotto magistralmente le lezioni tecniche\ncon i giovani talenti come dimostratori e un modello tecnico d’eccezione quale Mattia\nBusato Campione d’Europa nel 2014, Argento olimpico a Baku nel 2015. Presenti\nanche la dirigenza federale nelle persone del vicepresidente del settore karate\nSergio Donati, del consigliere nazionale e Presidente della commissione Nazionale\nInsegnanti tecnici del Karate Pietro Zaupa del consigliere nazionale settore\nLotta Giovanni Morsiani. Per il comitato regionale Emiliano il presidente dei\ntre settori Antonio Amorosi ed i vicepresidente del settore karate Sergio\nCiotti e quasi tutto lo staff tecnico. A riprova dell’eccezionale appeal che\nquesta storica iniziativa ha su tutto il territorio nazionale erano presenti\nanche il Presidente del Comitato Regionale Marche Ulrico Agnati ed i\nvicepresidenti del settore karate delle Regioni Marche e Lombardia ed alcuni rappresentanti\ndelle squadre militari. Al di là dei prestigiosi riconoscimenti, ciò che più\nimporta è che i ragazzi si sono divertiti e sono tornati a casa con il proprio\nbagaglio tecnico accresciuto.

Altre News