Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Lunedì parte la sfida Mondiale dei cadetti

images/News_Lotta/LottaMondCA.JPG

Roma, 2 settembre 2017 - Da lunedì nuovo appuntamento con la Lotta giovanile; la Ano Liosia Olympic Hall di Atene ospiterà il Campionato del Mondo Cadetti dei tre stili.
L'Italia parte forte degli ottimi risultati della competizione continentale di luglio a Sarajevo dalla quale portò a casa un argento nella greco romana con Pramatarov, due bronzi nella femminile con Esposito e De Vita e due quinti posti sempre nella femminile; si presenta, però in Grecia in formazione parziale con il solo Daniel Pramatarov nei 42 chilogrammi e 5 ragazze nella femminile: Alessia Capozzi (46 kg), Emanuela Liuzzi (49 kg), Teresa Lumia (52 kg), Morena De Vita (60 kg) e Elena Esposito (65 kg).
Per la competizione iridata la Federazione Mondiale (UWW) propone il nuovo format di gara articolato su due giorni: eliminatorie e semifinali il primo giorno, ripescaggi e finali il secondo con il "doppio peso" per chi, ripescato o in finale, gareggerà il giorno successivo. Questa nuova organizzazione di gara varrà per tutte le competizioni di ogni classe d'età a partire dal 1° gennaio 2018. 
La squadra Azzurrà è capitanata dal Consigliere federale Salvatore Finizio ed è completata dal DT della femminile Enrique Valdes, coadiuvato dal Presidente CNAG Salvatore Avanzato e dagli Allenatori Francesco Costantino, Pietro Piscitelli e Nicola Abbrescia. Presenti anche gli Arbitri Pasquale Tremiterra, Angela Giuffrida e Salvatore Pernagallo con i Delegati Olimpia Randi e Pietro Rava.

Il primo Azzurrino in gara sarà Daniel Pramatarov che lotterà martedì 5, fischio d'inizio alle ore 10.

Clicca per il programma di gara:

Altre News