Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il Mondiale Veterani chiude con l’argento di Guglielmo Cecca

images/LOTTA/large/medaglia_Cecca_Veterani_Mondiale_2021.jpeg

Roma, 24 ottobre 2021 – Un Mondiale Veterani davvero ricco di emozioni e, per la nazionale azzurra, anche di soddisfazioni. L’ultima giornata si è chiusa con la medaglia d’argento di Guglielmo Cecca nei 100kg di greco romana classe A (fino a 40 anni).

Oggi in gara c’erano Cecca e Racugno, già saliti sulle materassine dello stile libero giovedì 21 ottobre. Guglielmo Cecca ha fatto un percorso straordinario che lo ha portato dritto in finale. Agli ottavi ha avuto la meglio sul georgiano Gogaladze (1-1), ai quarti si è imposto sul greco Boukis (4-3) e, in semifinale, più determinato che mai, ha battuto nettamente l’egiziano Ahmed (7-1). In finale, contro l’ungherese Zsolt Dajka ha perso 3 a 1.

Francesco Racugno, invece, nella categoria 70kg, stessa classe d’età, è purtroppo stato eliminato ai turni di qualificazione dal kazako Azamat Satybaldiyev (7-0).

Un Campionato Mondiale che ha portato alla nazionale dei Veterani tre medaglie, di cui due per Domenico Piccinini (bronzo nello stile libero e oro nella greco romana) e una per Guglielmo Cecca, oltre a tre quinti posti con Stefano Raspadori, Corrado Ghini e Lorenzo Carieri.

Clicca qui, per vedere tutti i risultati.

 

Altre News