Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/toscana/EVENTI_CRTK/medium/Immagine.png
Karate

FASE DI QUALIFICAZIONE REGIONALE AL CAMPIONATO ITALIANO "ASSOLUTO"

PROSEGUE, il Comitato Regionale Toscano Karate – CRTK, dopo le recenti attività agonistiche e formative con la partecipazione a due importanti competizioni con le squadre regionali e, con l’organizzazione di una serie di stages svolti tra questi con i più competenti esponenti del karate italiano, adesso è il momento delle fasi di qualificazione al Campionato Italiano di Kumite per tutte le categorie agonistiche.

Al palasport di Monsummano Terme (PT) è la volta della fase di qualificazione degli “Assoluti”, un evento che permette di accedere all’ élite del karate Italiano, senior. La manifestazione si è svolta secondo le tabelle orarie previste mantenendo fede al programma, schierati gli ufficiali di gara e gli atleti delle 25 società presenti.

Seguono per le categorie femminile, i risultati:

50 Kg 𝐕𝐢𝐨𝐥𝐚 𝐁𝐀𝐑𝐁𝐀𝐑𝐎 medaglia d’oro Etruria Firenze

55 Kg 𝐂𝐡𝐢𝐚𝐫𝐚 𝐆𝐈𝐑𝐀𝐋𝐃𝐈 medaglia d’oro ASD Esercito – 187° Folgore

61 Kg 𝗘𝘃𝗮 𝗣𝗜𝗘𝗥𝗜 medaglia d’oro Etruria Firenze

68 𝐃𝐚𝐧𝐢𝐞𝐥𝐚 𝐁𝐔𝐎𝐍𝐀𝐌𝐎𝐑𝐄 medaglia d’oro Etruria Firenze

+ 68 𝐒𝐡𝐚𝐫𝐨𝐧 𝐆𝐔𝐈𝐒𝐂𝐀𝐑𝐃𝐈 medaglia d’oro Elisa LIGURI

Per le categorie maschili:

60 Kg 𝗟𝘂𝗰𝗮 𝗠𝗘𝗥𝗟𝗜𝗡𝗜 medaglia d’oro Team Karate Puleo

67 Kg 𝐅𝐫𝐚𝐧𝐜𝐞𝐬𝐜𝐨 𝐃𝐀𝐆𝐎𝐒𝐓𝐈𝐍𝐎 medaglia d’oro Accademia Karate Arezzo

75 Kg 𝐆𝐚𝐛𝐫𝐢𝐞𝐥𝐞 𝐏𝐔𝐋𝐄𝐎 medaglia d’oro Team Karate Puleo

84 Kg 𝐀𝐦𝐮𝐧 𝐄𝐧𝐞𝐚 𝐌𝐎𝐑𝐀𝐋𝐃𝐈 medaglia d’oro Karate Sansepolcro

94 Kg 𝐆𝐚𝐛𝐫𝐢𝐞𝐥𝐞 𝐌𝐀𝐑𝐈𝐍𝐎 medaglia d’oro Team Karate Puleo

+ 94 Kg 𝐌𝐢𝐜𝐡𝐚𝐞𝐥 𝐑𝐈𝐂𝐂𝐈 medaglia d’oro Karate Sansepolcro

Inoltre, a questo importante appuntamento, la sub-commissario del CRTK 𝐌𝐚𝐧𝐮𝐞𝐥𝐚 𝐁𝐎𝐍𝐀𝐌𝐈𝐂𝐈 ha consegnato la targa commemorativa all’atleta 𝐍𝐢𝐜𝐨𝐥𝐚 𝐌𝐀𝐂𝐂𝐇𝐈 𝐒𝐏𝐀𝐃𝐎𝐍𝐈, dell’Athletic Club di Livorno guidato dal maestro 𝐕𝐢𝐯𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐁𝐈𝐀𝐆𝐈, per la longeva attività agonistica a testimonianza della sua ultima presenza alla fase di qualificazione regionale, in riconoscimento al suo percorso sportivo in rappresentanza della Regione in ambito nazionale ed internazionale.

Un grosso in bocca al lupo a tutti ora, inclusi i tanti atleti “qualificati di diritto” per meriti sportivi.

 

WhatsApp_Image_2021-10-07_at_14.30.09_-_Copia.jpeg