Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/veneto/Judo/Gallery_Judo_2019/medium/prosdocimo1_europeancuplignano2019.jpg
Judo

CAMPIONATI ITALIANI JUNIORES: RINCORSA AL TITOLO PER 26 ATLETI VENETI

Questo fine settimana gli occhi del judo italiano saranno tutti puntati su Brescia, città deputata ad ospitare le finali del Campionato Italiano Juniores 2019.

Tra gli oltre 450 qualificati, a rincorrere il sogno Tricolore ci saranno anche 26 giovani promesse del Veneto, 16 maschi e 10 ragazze.

Nelle categorie maschili, in gara sabato 11 maggio: Mattia Lana (55kg, Judo Murano), Emmanuel Loparco (60kg, Judo Caldogno), Luca Raffaniello (60kg, Judokwai Mestre), Simone Bisello (66kg, Judokwai Mestre), Alessandro Ghelli (66kg, Jigoro Kano Vicenza), Gianluca Marsoni (66kg, Judo Murano), Emanuele Vidorin (66kg, Judo Treviso), Sinisa Vukovic (66kg, Jigoro Kano Vicenza), Filippo Baldan (73kg, CUS Venezia), Alberto Dario (73kg, Jigoro Kano Vicenza), Vittorio Maglione (73kg, Judo Treviso), Mattia Prosdocimo (73kg, Judo Vittorio Veneto), Ruggero Sartorato (73kg, Judo Black Belt), Radion Seremet (81kg, Eurobody Porto Viro), Giuseppe Coviello (90kg, Judo Valpolicella) e Michele Zanotto (100kg, Judo Club Valbrenta).

Domenica 12 si daranno battaglia le categorie femminili che vedranno impegnate per il Veneto: Samira Battistel (52kg, Judo Opitergium), Valentina Bertoldo (52kg, Judo Alano di Piave), Gaia Curto (57kg, KDK Judo Vittorio Veneto), Micol Toso (57kg, Judo Murano), Agnese Zucco (57kg, Dojo Equipe Feltre), Maristella Secco (63kg, Arashi Judo Club Cassola), Alessia Smaniotto (70kg, Arashi Judo Club Cassola), Alice Ceoldo (78kg, Nuova Opide), Michela Recchia (78kg, Valmareno Judokai) e Alessia Cavallin (+78kg, Montebelluna Judokai).

Osservato speciale sarà sicuramente Mattia Prosdocimo, vice campione italiano nel 2018, che tenterà nuovamente la scalata nell’agguerritissima categoria al limite dei 73kg.

Una menzione particolare va anche ad Agnese Zucco che da cadetta affronterà domenica il Campionato Italiano nella categoria superiore.

Le gare maschili avranno inizio sabato alle 9.00 con blocco delle finali previsto dalle 15.30 alle 18, mentre quelle femminili inizieranno domenica alle 9.00 con blocco delle finali dalle 12.30 alle 15.

Gli incontri saranno visibili in diretta streaming sul canale Youtube della Fijlkam, mentre l’avanzare dei tabelloni sarà disponibile in tempo reale su sportdata.