Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/liguria/medium/regionali-2019.jpg
Judo

Campionati Regionali 2019

L’anno sportivo per i judoka della regione si conclude con l’ultimo atto: i Campionati Regionali, kermesse che mette a confronto le società liguri ed è, ormai, una piacevole tradizione del nostro comitato.
Circa 300 atleti hanno difeso i colori di 26 società affiliate, combattendo a viso aperto sui tre tatami allestiti al PalaMaragliano di Genova Prato. L'organizzazione della gara era affidata al settore Judo del Comitato Regionale che, ancora una volta, è stato all'altezza dell'arduo compito. 

L'occasione dei Regionali è stata sfruttata anche per premiare gli atleti che nel corso del 2019 si sono distinti in campo nazionale; vedere un alto numero di atleti liguri che si sono piazzati ai vertici italiani è segno di un buono stato di salute del judo nella nostra regione. Il dato è rafforzato dal fatto che sono parecchi coloro che per un soffio non sono saliti sul podio, ma hanno comunque espresso qualità. 


Nella classifica per società dei Regionali 2019 primeggia l’esercito della Pro Recco che con 320 punti "doppia" il punteggio della seconda classificata, la società Sakura arma di Taggia che ne totalizza comunque tanti: 156.
La Terza posizione è appannaggio del Budo Semmon Gakko di Genova con 134 punti.
La quarta e la quinta piazza, le ultime ad essere premiate, si giocano in uno scarto minimo di punti, è lo Sharin Judo a prevalere sull'Ok Club Imperia per 106 a 104.   

Di seguito la classifica completa:

pdf Classifica Società Regionali 2019 (29 KB)