Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/liguria/judo/medium/20211105_U23-MCastagnola.jpg
Judo

Martina Castagnola medaglia di Bronzo agli Europei U23

I campionati d’Europa under 23 nella Ludovika Arena a Budapest. hanno visto un'atleta ligure, ora in forza al CS Esercito, salire sul podio con la medaglia di bronzo al collo. Si tratta di Martina Castagnola, judoka al limite dei 52kg che in Ungheria mette in atto una gara che definire grandiosa è poco. Martina, forte, concreta e determinata come sempre, ha inanellato una serie di vittorie che poco lasciano alle discussioni piegandosi solamente alla forte tedesca Mascha Ballhaus, ma non senza aver venduta cara la pelle. Il terzo shido a carico di Martina infatti è stato assegnato dopo più di 4 minuti di golden score!

La finale per il bronzo è stata l'apoteosi che tutti aspettavamo. Il sorriso luminoso che contraddistingue sempre Martina è potuto venir fuori assieme a lacrime di gioia, assolutamente giustificate.

Queste le sue dichiarazioni al sito nazionale della FIJLKAM: "Oggi è stata una gara intensa ed ero certa di portermi portare a casa la medaglia. Dopo la semifinale ho avuto un momento no perché quello che volevo oggi era la medaglia d’oro ma grazie all’aiuto delle persone che mi stavano vicine che mi hanno fatto ragionare mi sono ripresa e sono riuscita a portarmi a casa questo bronzo
Sono felicissima e soddisfatta di me perché so di essere sulla strada giusta anche se bisogna lavorare sugli errori commessi. Ringrazio tutto lo staff azzurro che mi ha supportato qua oggi, il gruppo sportivo dell esercito che mi sostiene sempre, il mio allenatore Pierangelo Toniolo e anche chi mi ha sostenuto oggi da casa: la mia famiglia e il mio ragazzo, le mie certezze che mi stanno sempre vicine a prescindere dal risultato."

Tutta la FIJLKAM ligure non può che unirsi alla gioia di Martina Castagnola sperando che altri traguardi ancor più prestigiosi la faranno sorridere ancora.