Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il sito Internet della FIJLKAM vi presenta i nostri campioni in campo olimpico, mondiale ed europeo.

I dati delle brevi biografie sono tratti dal libro di Livio Toschi, 100 anni di storia: 1902-2002, edito dalla Federazione per celebrare il suo Centenario, dal “data base” federale, e dagli archivi dei gruppi sportivi militari.

Giovanni Raicevich - Lotta

Triestino (1881-1957), campione italiano professionisti di lotta greco-romana, titolo conquistato ad Alessandria nel gennaio 1902 (pesi medi e “assoluto”). Nel 1905 vinse il campionato europeo di Liegi, nel 1907 e 1909 i campionati mondiali di Parigi e di Milano. Nel 1912 e 1913 stabilì diversi primati mondiali di sollevamento pesi “in ponte”. Nel 1921 stabilì il primato mondiale di spostamento da terra con un braccio in “crochetage” (ossia con il pollice aderente alla sbarra, sotto le altre dita). Tornato sul tappeto nel 1924, quattro anni dopo ottenne l’ultimo grande successo sconfiggendo il boemo Kavan. Conclusa la carriera agonistica, fu prima allenatore, poi (fino al 1943) commissario tecnico dei lottatori italiani.

Enrico Porro - Lotta

Milanese (1885-1967), medaglia d’oro nei leggeri all’Olimpiade del 1908 (Londra), ha scritto la prima luminosa pagina nella storia della allora Federazione di Atletica Italiana. Nel 1919 si classificò 2° ai “Giochi Interalleati” di Joinville-le Pont. Fu 4 volte campione italiano dei “minimi” (70 kg.). Partecipò anche alle Olimpiadi del 1920 e 1924. Medaglia d’oro al Valore Atletico nel 1965. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo, Membro d’Onore della FIAP. “Il ragazzo che atterrava gli uomini” (così lo definiva la “Gazzetta dello Sport”), tanto piccolo da far sentire a proprio agio anche il minuscolo Re d’Italia, quando volle conoscerlo.

Filippo Bottino - Pesistica

Genovese (1888-1969) medaglia d’oro nei massimi all’Olimpiade del 1920 (Anversa), fu 6 volte campione italiano nei massimi, e 5 volte campione “assoluto”. Nel maggio 1922 a Genova stabilì il primato mondiale di distensione a due braccia con 116 kg. Partecipò anche all’Olimpiade del 1924, classificandosi 6° nei massimi. Medaglia d’oro al Valore Atletico nel 1965, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo, Membro d’Onore della FIAP.

Renato Gardini - Lotta

Bolognese (1889-1940), campione mondiale professionisti di catch nel 1920 a Boston (medio-massimi) e nel 1924 a Filadelfia (assoluto). Tra i dilettanti fu campione italiano “assoluto” nel 1913, dopo aver vinto per tre anni consecutivi la Coppa Reale di pentathlon (1911-13). Partecipò all’Olimpiade del 1912 (Stoccolma) nei medio-massimi. 

Gastone Pierini - Pesistica

Anconetano, nato nel 1889, vinse la medaglia di bronzo nei leggeri all’Olimpiade del 1932 (Los Angeles). Partecipò anche ai Giochi del 1924, 1928 e 1936. Vivendo in Egitto, non prese parte all’attività nazionale. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Ubaldo Bianchi - Lotta

Pistoiese (1890-1966), campione mondiale professionisti di lotta greco-romana, prima nei medi (1920), poi nei medio-massimi (1925), conservò il titolo fino al suo ritiro, imbattuto. Nel 1924 si trasferì ad Alessandria d’Egitto, dove fondò e diresse (con l’aiuto del fratello Alfredo) la Palestra Italiana. Allenò a lungo la Nazionale egiziana di lotta, ricevendo in premio la medaglia d’oro al Valore Sportivo per i risultati ottenuti. Tra i dilettanti fu 3 volte campione italiano di categoria (medi e massimi) e 3 volte campione “assoluto” (1911, 1912 e 1914). 

Carlo Galimberti - Pesistica

Nato in Argentina, milanese di adozione (1894-1939), vincitore nei medi di una medaglia d’oro (1924 - Parigi) e due d’argento (1928 – Amsterdam e 1932 – Los Angeles) alle Olimpiadi; di due medaglie d’argento ai campionati europei (1930 e 1931). Fu 18 volte campione italiano di categoria (13 nei medi e 5 nei medio masismi). Più volte primatista mondiale, partecipò anche all’Olimpiade del 1936 (7°) e all’europeo del 1934 (4°), sempre nei medi. E’ l’unico dei nostri atleti ad essere stato portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo, Membro d’Onore della FIAP, Medaglia d’argento al Valor Civile (alla memoria)

Giorgio Calz - Lotta

Triestino (1900-1970), negli Stati Uniti si segnalò tra i migliori professionisti di catch. Sconfisse, tra gli altri, Gardini, Darnoldi, Jim Londos e Strangler Lewis. Nel 1935 vinse il primo campionato italiano di lotta stile libero per professionisti (massimi e “assoluto”). Tra i dilettanti fu campione italiano di greco-romana nei massimi e nell’”assoluto” (1920). Partecipò all’Olimpiade di Anversa (1920) in greco-romana. Il cognome gli fu storpiato in “Calza” negli Stati Uniti, al suo esordio da professionista, e da quel giorno quasi nessuno, nemmeno in patria, lo ha più chiamato Calz. 

Marcello Nizzola - Lotta

Genovese (1900-1947), medaglia d’argento in greco-romana, pesi gallo, all’Olimpiade del 1932 (Los Angeles). Sempre nei gallo, in stile libero vinse il campionato europeo del 1935 e in greco-romana si classificò 3° al campionato europeo del 1931. Ottenne 10 vittorie su 13 incontri internazionali disputati. Fu 10 volte campione italiano di categoria in stile libero, 6 volte in greco-romana. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo. 

Mario Gruppioni - Lotta

Bolognese (1901-1939), vinse la medaglia di bronzo all’Olimpiade del 1932 di Los Angeles (nei medio-massimi) e al campionato europeo del 1925 (nei medi), oltre a 5 titoli italiani. 

Giovanni Gozzi - Lotta

Milanese (1902-1976), vinse la medaglia d’oro nei piuma all’Olimpiade del 1932 (Los Angeles), e l amedaglia di bronzo nei gallo all’Olimpiade del 1928 (Amsterdam). Ai campionati europei conquistò una medaglia d’oro nel 1927 (gallo), una d’argento nel 1925 (gallo), una di bronzo nel 1934 (piuma). Fu 8 volte campione italiano di categoria (3 nei gallo e 5 nei piuma). Partecipò anche all’Olimpiade del 1924. 14 presenze in Nazionale. Medaglia d’oro al Valore Atletico nel 1965, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo, Membro d’Onore della FIAP. 

Gerolamo Quaglia - Lotta

Nato a San Paolo del Brasile (1902 - 1985),vissuto a Genova, città dalla quale proveniva la famiglia. Partecipò alle Olimpiadi di Parigi (1924) e di Amsterdam (1928), dove conquistò la medaglia di bronzo. Quinto posto ai Campionati Europei di Milano (1925). Campione italiano nel 1922, 1923 e 1925. E' stato allenatore della Nazionale dal 1947 al 1960. Medaglia d'oro della FIAP (1948) e Medaglia d'Onore FILPJ al Merito Sportivo. 

Piero Gabetti - Pesistica

Genovese (1904-1971), fu medaglia d’oro nei piuma all’Olimpiade del 1924 (Parigi) e d’argento all’Olimpiade del 1928 (Amsterdam). Fu 7 volte campione italiano di categoria (piuma e leggeri). Partecipò anche all’Olimpiade del 1932, classificandosi 4° nei leggeri. Medaglia d’oro FIAP nel 1956, Medaglia d’oro al Valore Atletico nel 1965, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo, membro d’Onore della FIAP.

Giuseppe Tonani - Pesistica

Milanese (1890-1971), vinse la medaglia d’oro nei massimi all’Olimpiade del 1924 (Parigi), ove stabilì il primato mondiale nelle 5 alzate con 517,5 kg. Fu 8 volte campione italiano di categoria. Partecipò anche all’Olimpiade del 1928 nei massimi. Per la sua appartenenza all’APEF venne soprannominato “l’Ercole proletario”. Medaglia d’oro al Valore Atletico nel 1965, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo, Membro d’Onore della FIAP.

Attilio Bescapè - Pesistica

Nato a S. Angelo Lodigiano nel 1910, vinse nei pesi piuma la medaglia d’argento ai mondiali del 1938 (Vienna); la medaglia d’oro agli europei del 1934; arrivò 5° ai Giochi Olimpici del 1932 e 6° nel 1936. 15 volte campione italiano. Medaglia d’argento al Valore Atletico nel 1935, Premio Valens nel 1958, Membro d’Onore della FIAP nel 1971.

Ercole Gallegati - Lotta

Faentino (1911-1990), vincitore della medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 1932 (Los Angeles) nei medio-leggeri, e del 1948 (Londra) nei medi. Partecipò a 4 Olimpiadi in greco-romana (nel 1936 anche in stile libero). 41 presenze in Nazionale nella greco-romana, 2 nello stile libero. Ottenne 29 vittorie su 35 incontri internazionali disputati. Medaglia di bronzo al campionato europeo 1934. Fu 32 volte campione italiano assoluto, tra greco-romana e stile libero. Medaglia d’oro della FIAP nel 1953, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Umberto Silvestri - Lotta

Nato a Roma nel 1915, vincitore della medaglia di bronzo al campionato europeo del 1947 e della medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo del 1951. 42 presenze in Nazionale nella greco-romana, 3 presenze nello stile libero. 12 volte campione italiano assoluto. Medaglia d’oro della FIAP nel 1958. Sulle tracce di altri atleti-attori, quali Bruto Castellani e Giovanni Raicevich, ha preso parte al film “Il leone di Amalfi”.

Guido Fantoni - Lotta

Bolognese (1919-1974), vincitore della medaglia di bronzo nella greco romana, pesi massimi, all’Olimpiade del 1948 (Londra) e al campionato mondiale del 1953, medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo del 1951. 7 presenze in Nazionale. Medaglia d’oro della FIAP nel 1953, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Ermanno Pignatti - Pesistica

Modenese (1921-1995), vincitore della medaglia di bronzo nei medi all’Olimpiade del 1956 (Melbourne); di una medaglia d’oro (1951), una d’argento (1954) e tre di bronzo (1950, 1953 e 1958) ai campionati europei; di una medaglia d’argento (1951) e una di bronzo (1955) ai Giochi del Mediterraneo. Fu 10 volte campione italiano assoluto. Ritiratosi nel 1959, divenne allenatore federale. Premio Valens nel 1956; Medaglia d’Onore al Merito Sportivo. Nel 1966 la FIHC gli assegnò la “Medaglia d’argento della Riconoscenza”. Nel 1973 l’IWF lo qualificò “allenatore internazionale”. Scrisse numerosi testi sulla pesistica.

Pietro Lombardi - Lotta

Nato a Bari nel 1922, vinse la medaglia d’oro nei mosca alle Olimpiadi del 1948 (Londra), e la medaglia di bronzo ai campionati mondiali del 1950 e 1955. 18 presenze in nazionale (15 in greco-romana, 3 in stile libero), con esordio vittorioso il 19 luglio 1942 (Italia Germania 4-3, Stadio del PNF a Roma). Fu 7 volte campione italiano assoluto (6 in greco-romana, una in stile libero). Premio Valens nel 1955, Medaglia d’oro al Valore Atletico nel 1965, Stella d’oro della FILA nel 1986, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo, Membro d’Onore della FILPJK nel 1996.

Garibaldo Nizzola - Lotta

Nato a Genova nel 1927, vinse la medaglia d’argento nei leggeri al campionato mondiale di Helsinki e ai Giochi del Mediterraneo del 1951 nello stile libero. Si classificò 4° alle Olimpiadi del 1948 e 1956. Medaglia d’oro della FIAP nel 1956, Premio Valens nel 1958, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Alberto Pigaiani - Pesistica

Milanese (1928-2003), vincitore della medaglia di bronzo nei massimi all’Olimpiade del 1956 (Melbourne); di una medaglia di bronzo (1957) ai campionati mondiali, di due medaglie d’argento (1956 e 1958) e due di bronzo (1959 e 19609 ai campionati europei; di una medaglia d’oro (1955) ai Giochi del Mediterraneo. Fu 11 volte campione italiano assoluto. Medaglia d’oro della FIAP nel 1956 e 1957, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Ignazio Fabra - Lotta

Palermitano (1930-2008), medaglia d’argento nei mosca alle Olimpiadi del 1952 (Helsinki) e del 1956 (Melbourne), 5° nel 1960, 4° nel 1964. Vinse una medaglia d’oro (1955) e due d’argento (1962 e 1963) ai campionati mondiali; una medaglia d’oro (1951) e una d’argento (1963) ai giochi del Mediterraneo. Nel 1969 vinse a Belgrado l’Olimpiade “dei silenziosi”. 24 presenze in Nazionale (di cui una nello stile libero). Fu 10 volte campione italiano assoluto (7 in greco-romana, 3 in stile libero). Abbandonò l’attività all’inizio del 1969. Premio Valens nel 1954, Medaglia d’oro al valore Atletico nel 1965, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo e Membro d’Onore della Federazione.

Sebastiano Mannironi - Pesistica

Nato a Nuoro nel 1930, vincitore della medaglia di bronzo nei piuma all’Olimpiade di Roma del 1960; di due medaglie d’argento (1957 e 1961) e due di bronzo (1958 e 1959) ai campionati mondiali; di una medaglia d’oro (1961) ai campionati europei, di due medaglie d’oro (1955 e 1967) ai Giochi del Mediterraneo. Fu 15 volte campione italiano assoluto. Medaglia d’oro della FIAP nel 1953, nel 1955 e nel 1960, Premio Valens nel 1957, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo. Nel 1996 ha ricevuto dall’IWF il premio “Hall Of Fame”.

Umberto Trippa - Lotta

Nato a Terni nel 1931, vincitore della medaglia d’argento nei piuma al Campionato mondiale del 1953 (Napoli), e di due medaglie d’argento ai Giochi del Mediterraneo (1951 e 1955). Si classificò 4° alle Olimpiadi del 1952 e 1960. Fu 6 volte campione italiano assoluto.

Adelmo Bulgarelli - Lotta

Modenese (1932-1984), vincitore della medaglia di bronzo nei massimi all’Olimpiade del 1956 (Melbourne), di una medaglia d’oro (1963) e una d’argento (1955) ai Giochi del Mediterraneo. Fu 11 volte campione italiano assoluto. Premio Valens nel 1956, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Nicola Tempesta - Judo

Nato a Napoli nel 1935, ha vinto due medaglie d’oro (1957 e 1961) sei d’argento (1959, 1960, 1962, 1963), una medaglia di bronzo individuale (1954) e quattro di squadra ai Campionati Europei. E’ stato 5 volte campione italiano assoluto e 5 volte campione italiano cinture nere. E’ stato allenatore della Nazionale, e dal 1968 arbitro internazionale. Con il Presidente Matteo Pellicone gli ha conferito il 7° Dan nel 1987. Premio Valens nel 1957. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Lorenzo Calafiore - Lotta

Nato a Reggio Calabria nel 1935. Ha partecipato ai Giochi Olimpici di Monaco, classificandosi al 6° posto (1972); medaglia d’argento ai Campionati Europei del 1969, e di bronzo a quelli del 1972; vincitore ai Giochi del Mediterraneo di Smirne (1971). 6 volte campione italiano assoluto.

Anselmo Silvino - Pesistica

Nato a Teramo nel 1945, vincitore della medaglia di bronzo nei medi all’Olimpiade del 1972 (Monaco); di due medaglie di bronzo (1971 e 1972) ai campionati mondiali; di una medaglia di bronzo (1972) ai campionati europei, di una medaglia d’oro (1971) e due d’argento (1967 e 1975) ai Giochi del Mediterraneo. Medaglia d’argento al Valore Atletico, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Giuseppe Bognanni - Lotta

Nato a Caltanissetta nel 1947, vincitore della medaglia di bronzo nei mosca all’Olimpiade del 1972 (Monaco), e della medaglia di bronzo (1969) ai campionati europei. Medaglia d’argento al Valore Atletico nel 1973, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Gian Matteo Ranzi - Lotta

Nato a Faenza (RA) nel 1948, vincitore della medaglia di bronzo nei leggeri all’Olimpiade del 1972 (Monaco), e di una medaglia d’oro (1975) e una d’argento (1971) ai Giochi del Mediterraneo. Medaglia d’argento al Valore Atletico nel 1973, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Margherita De Cal - Judo

Nata a Venezia nel 1950, vincitrice della medaglia d’oro al campionato mondiale del 1980 (New York), di 2 medaglie d’oro (1980 e 1981), 2 d’argento (1975 e 1979) e 2 di bronzo (1976 e 1982) ai campionati europei. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Felice Mariani - Judo

Nato a Roma nel 1954, vincitore della medaglia di bronzo nei 63 kg all’Olimpiade del 1976 (Montreal); di tre medaglie di bronzo (1975, 1979 e 1981) ai campionati mondiali; di tre medaglie d’oro (1978, 1979 e 1980) e una d’argento (1984) ai campionati europei; di due medaglie d’oro (1979 e 1983) e una d’argento (1975) ai Giochi del Mediterraneo; di tre medaglie d’oro (1976, 1981 e 1982) e una di bronzo (1977) ai campionati mondiali militari. E’ stato 5 volte campione italiano assoluto. Direttore Tecnico della Nazionale, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Laura Di Toma - Judo

Nata ad Osoppo (UD) nel 1954, vincitrice della medaglia d’argento al campionato mondiale del 1980 (New York), di 3 medaglie d’oro (1976, 1980 e 1983), una d’argento (1981) e 5 di bronzo (2 nel 1975, 1976, 1979 e 1 nel 1984) ai campionati europei. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Claudio Culasso - Karate

Nato a Roma nel 1956, campione europeo juniores (1975), campione italiano cinture nere (1976, 1978 2 1981), campione italiano open (1979), campione italiano senior (1980), campione italiano a squadre (1983). Dal 1984, Direttore Tecnico del gruppo Karate delle Fiamme Gialle.

Ha fatto parte dello Staff tecnico della Nazionale di Karate.

Ezio Gamba - Judo

Nato a Brescia nel 1958, vincitore di una medaglia d’oro (1980 – Mosca) e una d’argento (1984 – Los Angeles) nei 71 kg ai Giochi Olimpici); di due medaglie d’argento (1979 e 1983) ai campionati mondiali; di una medaglia d’oro (1982) due d’argento (1979 e 1983) e una di bronzo ai campionati europei; di due medaglie d’oro (1983 e 1987), una d’argento (1979) e una di bronzo (1975) ai Giochi del Mediterraneo; di due medaglie d’oro (1976 e 1978) ai campionati mondiali militari.  Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Claudio Pollio - Lotta

Nato a Napoli nel 1958, vincitore della medaglia d’oro nello stile libero, cat. 48 kg, all’Olimpiade del 1980 (Mosca); di una medaglia d’argento ai campionati europei (1981); di una medaglia d’oro (1979) e una di bronzo (1975) ai Giochi del Mediterraneo. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Antonio La Bruna - Lotta

Nato a Livorno nel 1959. Ha partecipato alle Olimpiadi del 1980 (Mosca) e  del 1984 (Los Angeles), classificandosi rispettivamente decimo e sesto. Nel 1982, ha ottenuto il decimo posto ai Campionati Mondiali Seniores, argento e oro nel 1979 e 1983 ai Campionati Europei Seniores Market Championship. Quarto posto ai Campionati Europei Seniores del 1981 e 1982 e quinto posto nel 1983 e nel 1987. Ha vinto due volte la medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo (1979, 1983). Ha vinto l’oro al Torneo Internazionale Milone (1977 - classe juniores), Torneo Internazionale Juniores di Vevey nel 1978, Trofeo Internazionale Seniores Mosca nel 1980, Torneo Internazionale Seniores Skopje nel 1980, Torneo Internazionale Seniores 6 Nazioni nel1982, Torneo Internazionale Seniores Milone nel 1985, Torneo Internazionale Seniores Akropolis nel 1986, Torneo Internazionale Seniores Iasar Dogu nel 1989. Argento al Gran premio d’Austria Juniores nel 1978, Torneo Internazionale Seniores Atene 1979, Torneo Internazionale Seniores Milione 1988. Bronzo al Torneo Internazionale Seniores Mosca nel 1980, Torneo Internazionale Seniores a Struga nel 1981, Torneo Internazionale Seniores Milone nel 1981. Ha conquistato nove titoli italiani assoluti.

Norberto Oberburger - Pesistica

Nato a Merano (BZ) nel 1960, vincitore della medaglia d’oro nei 110 kg all’Olimpiade del 1984 (Los Angeles); di una medaglia di bronzo (1985) ai campionati mondiali; di una medaglia di bronzo ai campionati europei; di tre medaglie d’oro (1983, 1987 e 1991) ai Giochi del Mediterraneo. Vinse anche la Coppa del MEC nel 1987. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Claudio Guazzaroni - Karate

Nato nel 1961, ha vinto 3 medaglie di argento e 1 di bronzo ai campionati Mondiali; 1 di argento e 3 di bronzo ai Mondiali a squadre; 2 medaglie d’oro e 1 di bronzo ai World Games; 2 medaglie d’oro, 1 di argento e 8 di bronzo agli Europei; 2 argenti agli Europei a squadre; campione italiano dal 1979 al 1993. Allenatore della Nazionale italiana.

Vincenzo Maenza - Lotta

Nato a Imola (BO) nel 1962, vincitore di due medaglie d’oro nel 1984 (Los Angeles) e 1988 (Seul), e una d’argento nel 1992 (Barcellona) alle Olimpiadi, nei 48 kg; di una medaglia d’argento ai campionati mondiali (1987); di una medaglia d’oro (1987) e due di bronzo (1984 e 1986) ai campionati europei; di due medaglie d’oro (1983 e 1987), una d’argento (1979) e una di bronzo (1991) ai Giochi del Mediterraneo. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Maria Teresa Motta - Judo

Nata a Sanremo (IM) nel 1963, vincitrice della medaglia d’oro (1984 – Vienna) e di una di bronzo (1982) ai campionati mondiali; di una medaglia d’oro (1983), 2 d’argento (1983 e 1984) e 4 di bronzo (1981, 1984, 1985 e 1990) ai campionati europei. Si classificò quinta all’Olimpiade del 1988. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Cinzia Colaiacomo - Karate

Nata a Roma nel 1963, vincitrice di due medaglie di argento ai campionati mondiali (1994); di due medaglie di bronzo alla World Cup (1993 e 1995); di una medaglia di bronzo ai World Games (bronzo); di una medaglia di bronzo alla World Women’s Cup (1992); di una medaglia di argento alla Coppa del Mediterraneo (1990); di una medaglia d’oro (1994), una di argento (1992) e 4 medaglie di bronzo (1991, 1993, 1995) ai campionati europei.

Direttore Tecnico del settore Karate del G.S. Fiamme Oro, fa parte anche dello Staff tecnico della Nazionale.

Andrea Lentini - Karate

Nato a Roma nel 1964, medaglia di argento (1989) e 3 di bronzo (1986, 1988, 1992) ai campionati mondiali; 2 medaglie d’oro (1989, 1994), 1 d’argento (1988) e 2 di bronzo (1986 e 1988) ai campionati europei;13 titoli italiani individuali o a squadre.

Francesco Muffato - Karate

Nato nel 1965, 2 medaglie di bronzo ai campionati mondiali (1988 e 1992), 1 medaglia di bronzo ai World Games (1989); 2 medaglie d’oro (1988 e 1990) e 3 di bronzo (1987, 1992 e 1993) ai campionati europei; 6 medaglie d’oro ai campionati italiani individuali o di squadra.

Nicola Simmi - Karate

Nato a Bari nel 1965, vincitore di una medaglia di argento ai World Games (1989); di una medaglia di argento (1990)e una di bronzo (1992) ai campionati europei; di una medaglia d’oro (1990) e due di bronzo (1989 e 1994) alla Coppa del Mediterraneo.

Gennaro Talarico - Karate

Nato a Lamezia Terme nel 1965, si è classificato primo ai World Games di Akita (JPN) nel 2001: Ha vinto 3 medaglie di bronzo ai campionati mondiali (1996, 1998 e 2000); 3 medaglie d’oro (1998, 1999 e 2001) e 3 d’argento (1995, 1996 e 2000) agli europei; una medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo (1997)

Giovanna Tortora - Judo

Nata ad Acerra (NA) nel 1965. Vincitrice della medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali del 1993. Medaglia d’oro ai Campionati Mondiali Universitari del 1988. Medaglia di bronzo ai Campionati Europei del 1990, 1991, 1992 e 1996. Ha vinto il Torneo internazionale di Roma nel 1992, 1995 e 1996; medaglia d’argento a Praga nel 1996; bronzo nei Tornei di Aarlon (1989), Grudziadz (1991), Roma (1994), Monaco e Budapest (1996). Ha vinto 6 titoli italiani assoluti.

Alessandra Giungi - Judo

Nata a Roma nel 1966, medaglia di bronzo nei 52 kg all’Olimpiade del 1988 (Seul), ove fu introdotto il judo femminile come sport dimostrativo. vincitrice di una medaglia d’oro (1991) una d’argento (1989) ed una di bronzo (1987) ai campionati mondiali; di due medaglie d’oro (1988 e 1995), due d’argento (1994 e 1996) e 4 di bronzo (1987, 1991, 1992 e 1993) ai campionati europei. 7 titoli italiani assoluti. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Giovanni Schillaci - Lotta

Nato a Palermo nel 1967, vincitore di una medaglia d’argento (1991 – Varna) e una di bronzo (1994 – Istanbul) ai campionati mondiali; di una medaglia d’oro (1992), una d’argento (1996) e due di bronzo (1989 e 1994) agli europei, di due medaglie d’oro (1987 e 1997) e una di bronzo (1991 ai Giochi del Mediterraneo. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Claudio Della Rocca - Karate

Nato a Roma nel 1967, vincitore di una medaglia d’oro ai World Games (1997); di una medaglia di bronzo ai Giochi del Mediterraneo (1997); di 2 medaglie d’oro (1994) e 2 di argento (1996 e 1997) ai campionati europei; e di 2 medaglie d’oro (1996) ai campionati europei CISM.

Emanuela Pierantozzi - Judo

Nata a Bologna nel 1968, vincitrice di una medaglia d’argento nei 66 kg (1992 – Barcellona) e una di bronzo nei 78 kg (2000 – Sydney) alle Olimpiadi; di due medaglie d’oro (1989 e 1991) e una di bronzo (1997) ai campionati mondiali; di due medaglie d’oro (1989 e 1992), tre d’argento (1988, 1995 e 1996) e due di bronzo (1991 e 1993) ai campionati europei; di una medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo (1997); di sei titoli italiani assoluti. Medaglia d’oro al Valore Atletico nel 1989, Medaglia d’Onore al Merito Sportivo.

Girolamo Giovinazzo - Judo

Romano, nato nel 1968, ha vinto una medaglia d’argento nei 60 kg (1996 – Atlanta) e una di bronzo nei 66 kg (2000 – Sydney) alle Olimpiadi; una medaglia d’oro (1994), una d’argento (1999) e quattro di bronzo (1995, 1996, 1997 e 2000) ai campionati europei; tre medaglie d’oro (1991, 1993 e 1997) e una di bronzo (1987) ai Giochi del Medietrraneo; 7 titoli italiani assoluti. Medaglia d’Onore al Merito Sportivo nel 1996.

Achille Degli Abbati - Karate

Nato a Roma nel 1968, ha vinto 1 medaglia di bronzo al Campionato Mondiale a squadre (1988). 4 medaglie d’oro (1985, 1987, 1989), 3 di argento e 7 di bronzo ai Campionati Europei. 1 medaglia di bronzo ai Giochi del Mediterraneo del 1987. 2 medaglie d'oro ai Tornei di Cuba e di Finlandia, 1 medaglia di argento al Torneo di Cuba. 15 titoli italiani individuali o a squadre. Insignito dell'Oscar dei Giovani rilasciato dal Comune di Roma.

Daniele Simmi - Karate

Nato a Bari nel 1971; vincitore di una medaglia di argento al campionato mondiale (1994); di una medaglia di bronzo alla Coppa del Mondo (1997); di due medaglie di bronzo (1993 e 1997) ai Giochi del Mediterraneo; di una medaglia d’oro (1998), due di argento (1994, 1995, 1996) e una di bronzo (1992) alla Coppa del Mediterraneo; di una medaglia d’oro (1998), 3 di argento (1993, 1997, 1998) e due di bronzo (1994, 1995, 1997) ai campionati europei; una medaglia d’oro e una di argento ai campionati euroepi CISM del 1996.

Massimiliano Oggianu - Karate

Nato a Monfalcone (GO) nel 1971; medaglia di bronzo (1992) al campionato mondiale, medaglia di argento (1993) ai World Games, medaglia di bronzo ai Giochi del Mediterraneo del 1993, medaglia di argento a squadre, e di bronzo individuale (1998) ai campionati mondiali universitari; 3 medaglie d’oro (1993, 1994 e 1995) e una di bronzo (1994) ai campionati europei; 3 medaglie d’oro ai campionati italiani.

Michela Nanni – Karate

Nata a Forlì nel 1969; vincitrice di 2 medaglie d’argento ai Campionati Mondiali del 1996 e del 2002; medaglia di bronzo ai World Games e d’argento alla Coppa del Mondo, entrambe nel 1997; vincitrice dei Campionati Europei del 1995 e 1996, medaglia d’argento a squadre nel 1997, 1998 e 1999, medaglia d’argento individuale nel 2000, medaglia di bronzo a squadre nel 1995 e individuale nel 1998; vincitrice della Ladies Cup nel 2001, bronzo a squadre nel 1995; vincitrice dei Giochi del Mediterraneo nel 1997, medaglia d’argento nel 2001; vincitrice della Coppa del Mediterraneo nel 1996, argento nel 1995, bronzo nel 1998; 13 volte Campionessa italiana individuale, e 4 a squadre.

Davide Benetello - Karate

Nato a Jesolo (Venezia) nel 1972; vincitore dei Campionati Mondiali nel 1994, argento nel 2000, bronzo individuale (1998) e a squadre (2004). Vincitore dei Mondiali Universitari nel 1996 (ind.), argento (1996 – sq.) e bronzo individuale e a squadre (2000). Argento ai World Games del 1997 (cat. +80) e bronzo (cat. open). Vincitore dei Campionati Europei del 1994 (sq.), 1995 e 2000 (ind. e sq.); medaglia d’argento nel 1994, 1996, 1997 (sq.), 1998 (sq.), 2004; bronzo nel 1993, 2001 (ind. e sq.) e 2002. Medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo del 1997, bronzo nel 1993 (cat. 80 e cat. open) e 2001. Vincitore dei Campionati del Mediterraneo nel 1994, 1995 e 1998, bronzo nel 1996. Argento al Torneo Open d’Italia del 2005. 5 volte Campione italiano.

Chiara Stella Bux - Karate

Nata a Bari nel 1972. Medaglia d’argento ai Campionati Mondiali del 1990, 1992, 1996(sq.) e 2000, bronzo nel 1992 (sq.) e nel 1996. Vincitrice dei World Games, della Coppa del Mondo e dei Giochi del Mediterraneo nel 1997, Medaglia d’oro ai Campionati Europei del 1994, 1996 (sq.) e 1999; argento di squadra nel 1997, 1998 e 1999; bronzo individuale nel 1997 e 1998 (cat. 60 e open), di squadra nel 1992, 1994, 1995. Oro nella Coppa del Mediterraneo del 1996, argento nel 1994 e bronzo nel 1998. Oro ai Campionati del Mediterraneo del 1999 e 2002. 18 volte Campionessa italiana individuale, e 1 a squadre.

Giuseppe Giunta - Lotta

Nato a Catania nel 1973; ha partecipato a 2 Olimpiadi nel 1996 (Atlanta, 13° posto) e nel 2000 (Sydney, 7° posto); avrebbe partecipato anche alle Olimpiadi di Atene del 2004, per le quali si era qualificato, ma un infortunio lo ha costretto a chiudere l’attività. 4° posto ai Campionati Mondiali del 1999, e ai Mondiali Militari del 1997. Medaglia di bronzo ai Campionati Europei del 1999; vincitore di un argento (1997) e di un bronzo (1993) ai Giochi del Mediterraneo; 12 volte campione italiano. Dal 2005 fa parte dello staff tecnico della Nazionale.

Diletta Giampiccolo – Lotta

Nata a Catania nel 1974; 10° posto ai Giochi Olimpici di Atene (2004); medaglia d’argento ai Campionati Mondiali del 2001; vincitrice di 3 bronzi ai Campionati Europei del 1998, 1999 e 2005; Vincitrice dei Giochi del Mediterraneo del 2001 e del 2005. Ha vinto i Tornei internazionali “Poland Open” (2004) e di Minsk (2005); argento a Tunisi (2004) e all’”Open di Germania” (2005); bronzo al Trofeo Milone del 2005. 11 volte Campionessa italiana.

Roberta Sòdero - Karate

Nata a Udine nel 1977. Medaglia d’oro nei Campionati Mondiali del 1996, d’argento (ind. e sq.) nel 1996, bronzo nel 1998 (sq.) e nel 2000 (ind. e sq.). Vincitrice dei Campionati Europei nel 1997 (ind. e sq.), 1998, 1999 e 2000; argento a squadre nel 1999 e 2000, bronzo a squadre nel 1998. Medaglia d’oro (sq.) e argento (ind.) nella Coppa del Mondo del 1997. Argento ai World Games del 1997. Vincitrice dei Giochi del Mediterraneo del 1997, argento nel 2001. Oro nella Coppa del Mediterraneo del 1998. 5 volte Campionessa italiana.

Michele Monti - Judo

Nato a Rosignano Solvay (LI) nel 1970; vincitore di una medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali del 1997; di una medaglia d’oro ai Campionati Mondiali Militari (2002); di una medaglia d’oro (1997) e una di bronzo (2001) ai Giochi del Mediterraneo; di una medaglia di bronzo (2004) ai Campionati Europei; di 6 medaglie d’oro ai Campionati Italiani.

Denis Braidotti - Judo

Nato a Udine nel 1972; vincitore di una medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali a squadre (2002); di una medaglia d’argento ai Campionati Europei (2001); di una medaglia d’oro (2001) e una di bronzo (1997) ai Giochi del Mediterraneo; vincitore di 6 medaglie d’oro ai Campionati Italiani.

Cinzia Cavazzuti - Judo

Nata a Modena nel 1973, vincitrice di una medaglia d’oro (2002), e tre di bronzo (1999, 2001 e 2004) ai Campionati Europei; di una medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo (2001); 3 volte campionessa italiana.

Giuseppina Macrì - Judo

Nata a Crotone nel 1974. Medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali del 2001; vincitrice dei Campionati Mondiali Universitari nel 1999; medaglia d’argento ai Campionati Europei del 2003, e di bronzo nel 2002 e 2001; Argento ai Giochi del Mediterraneo del 2001, e bronzo nel 1997; Vincitrice dei Tornei di Mosca (2004) e Città di Roma (2002), argento a Roma (2004) e Parigi (2002); 6 volte campionessa italiana.

Lucia Morico - Judo

Nata a Fano (PS) nel 1975. Medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Atene (2004), ha partecipato anche ai Giochi del 2008. Ha vinto i Campionati Mondiali Militari nel 2003, ed ha conquistato l’argento nel 2002. Medaglia di bronzo alle Universiadi nel 1999. Oro ai Campionati Europei del 2003, tre volte argento (2000, 2002 e 2004) e due volte bronzo (2001 e 2005). Oro ai Giochi del Mediterraneo del 2001, e bronzo nel 2005. Ha conquistato l’oro nei Tornei internazionali di Sofia (2004) e Coimbra (2006), l’argento al Lido di Roma del 2006, e quattro bronzi ad Amburgo e Roma (2004), Lisbona (2007) e Belo Horizonte (2008). Ha vinto 7 titoli italiani assoluti.

Ylenia Scapin - Judo

Nata a Bolzano nel 1975. Ha conquistato 2 medaglie di bronzo alle Olimpiadi del 1996 (Atlanta) e del 2000 (Sydney), ed ha partecipato a quelle del 2004 e del 2008. 5 volte medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo del 1999, 2002, 2003, 2007. Medaglia d’oro ai Mondiali Militari del 2002 e 2003. Bronzo ai Mondiali Juniores del 1992, Oro ai Mondiali Universitari del 1996. Medaglia di bronzo alle Universiadi del 1995. Ha vinto la medaglia d’oro ai Campionati Europei del 2008, 2 volte l’argento nel 1999 e 2005, 7 volte il bronzo (1997, 1998, 2000, 2001, 2003, 2006). 2 medaglie d’oro ai Giochi del Mediterraneo del 2001 e 2005, 1 d’argento nel 1997. Ha vinto i Tornei Internazionali di Roma (1997, 2004, 2006), Monaco (2001), Minsk (2003 e 2005); ha vinto l’argento nei Tornei di Parigi (1998) e Lisbona (2007), e il bronzo nei Tornei di Roma (1998), Parigi (2004 e 2005), Amburgo (2004 e 2006) e Jigoro Kano di Tokyo (2007). Ha vinto 13 volte il Titolo italiano assoluto.

Barbara Andolina - Judo

Nata ad Avola (SR) nel 1978, vincitrice di tre medaglie di bronzo (2001 e 2002) ai Campionati Europei; di una medaglia di bronzo ai Giochi del Mediterraneo (2005); di sei medaglie d’oro ai Campionati Italiani.

Salvatore Marcello Rinella - Lotta

Nato a Termini Imerese (PA) nel 1975. Ha partecipato alle Olimpiadi del 2004, classificandosi al settimo posto. Nel 2005, ha ottenuto il decimo posto ai Campionati Mondiali Seniores, ed il sesto posto ai Campionati Mondiali Militari del 2001. Quinto posto ai Campionati Europei del 2000. Ha vinto tre volte la medaglia di bronzo ai Giochi del Mediterraneo (1997, 2001 e 2005). Ha vinto il Torneo Internazionale di Sassari nel 2003, la medaglia di argento ai  Tornei di Sofia e Milone (1997), di Nizza (2000) e di Cerro Pelado (2001), medaglia di bronzo ai Tornei del Cairo (1995), Sofia (2004) e Ziolkowski (2004). Ha conquistato 12 titoli italiani assoluti.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); if(typeof acymailing == 'undefined'){ var acymailing = Array(); } acymailing['NAMECAPTION'] = 'Nome'; acymailing['NAME_MISSING'] = 'Inserisci il tuo nome.'; acymailing['EMAILCAPTION'] = 'Email'; acymailing['VALID_EMAIL'] = 'Inserisci un indirizzo email valido.'; acymailing['ACCEPT_TERMS'] = 'Leggi le note sulla Privacy e sui Termini di Utilizzo'; acymailing['CAPTCHA_MISSING'] = 'Inserisci il codice di sicurezza visualizzato nell\'immagine'; acymailing['NO_LIST_SELECTED'] = 'Si prega di selezionare le liste a cui si desidera iscriversi'; acymailing['level'] = 'enterprise'; acymailing['reqFieldsformAcymailing18821'] = Array('name','html'); acymailing['validFieldsformAcymailing18821'] = Array('Inserisci un valore per il campo Nome','Inserisci un valore per il campo Ricezione'); jQuery(function($) { SqueezeBox.initialize({}); SqueezeBox.assign($('a.modal').get(), { parse: 'rel' }); }); window.jModalClose = function () { SqueezeBox.close(); }; // Add extra modal close functionality for tinyMCE-based editors document.onreadystatechange = function () { if (document.readyState == 'interactive' && typeof tinyMCE != 'undefined' && tinyMCE) { if (typeof window.jModalClose_no_tinyMCE === 'undefined') { window.jModalClose_no_tinyMCE = typeof(jModalClose) == 'function' ? jModalClose : false; jModalClose = function () { if (window.jModalClose_no_tinyMCE) window.jModalClose_no_tinyMCE.apply(this, arguments); tinyMCE.activeEditor.windowManager.close(); }; } if (typeof window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE === 'undefined') { if (typeof(SqueezeBox) == 'undefined') SqueezeBox = {}; window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE = typeof(SqueezeBox.close) == 'function' ? SqueezeBox.close : false; SqueezeBox.close = function () { if (window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE) window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE.apply(this, arguments); tinyMCE.activeEditor.windowManager.close(); }; } } }; acymailing['excludeValuesformAcymailing18821'] = Array(); acymailing['excludeValuesformAcymailing18821']['name'] = 'Nome'; acymailing['excludeValuesformAcymailing18821']['email'] = 'Email'; jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });