Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2021/small/medium/0613_asya_tavano_finali_nazionali.jpeg
Judo

ASYA TAVANO CONCEDE IL BIS: SECONDO ORO CONSECUTIVO ALLE FINALI NAZIONALI JUNIORES!

È un’altra giornata di festa per il judo regionale che, dopo le tre medaglie di bronzo conquistate ieri dagli uomini alle Finali Nazionali Juniores di Velletri, ha avuto modo di gioire nuovamente oggi per l’oro messo al collo da Asya Tavano.

Sono stati ben 4 gli incontri vinti dalla portacolori dello Sport Team Udine che, seguita in sedia da Renzo Barbarotto, ha affrontato tutte le avversarie presenti nella categoria +78kg, disputata con la formula del “girone all’italiana”, sconfiggendo nell’ordine Tiziana Marini, Valentina Miele, Alessia Giordano e Erica Simonetti.

Un risultato davvero splendido quello centrato da Asya, che si conferma ancora una volta ai vertici della categoria dimostrando un ottimo stato di forma nonostante il periodo non sia dei più semplici dal punto di vista degli allenamenti, soprattutto per le poche possibilità di confronto.

"Sono molto felice del risultato ottenuto e spero che questa medaglia mi possa dare la possibilità di partecipare agli Europei. - è stato il suo commento - I miei prossimi obbiettivi sono la partecipazione all'European Cup Junior di Coimbra e a quella di Udine, dove ci tengo particolarmente a fare un buon risultato in casa."

Ha mancato d un soffio invece l’appuntamento con la medaglia Giulia Italia De Luca che non è riuscita a riconfermare il bronzo conquistato 8 mesi fa in una categoria davvero competitiva come quella dei 48kg, dovendosi accontentare così del 5° posto.

Dopo la sconfitta iniziale patita contro la poi vincitrice Giulia Ghiglione, l’atleta della Società Ginnastica Triestina ha vinto il primo dei recuperi contro la napoletana Carmen Anita Pelliccia, prima di doversi arrendere a Silvia Giuseppa Drago.

“Sulla carta, a 48 kg, c'erano cinque ragazze per 4 posti sul podio, tutti da definire. A riprova di ciò tra loro gli incontri si sono decisi tutti, ad eccezione di uno, al golden score, dopo lunghi minuti di sostanziale equilibrio – ha detto coach Monica Barbieri, che l’ha seguita in gara. - Giulia ha ceduto allo stesso modo nei tempi supplementari sia alla vincitrice della categoria che nell'incontro medaglia, con la situazione in parità fino a quel momento, in particolare nella finale per il bronzo  dove un solo shido avrebbe potuto decidere l'esito finale diversamente. Netta la sua vittoria invece nell'incontro di recupero con un bel passaggio in ne waza. Oggi le è sicuramente mancata quella spinta in più che porta a risolvere queste situazioni e che deve ritrovare. Ora speriamo di poter tornare a calcare i tatami di gara con più continuità per recuperare il giusto approccio e la giusta mentalità.”

pdf RISULTATI FEMMINILI FINALE NAZIONALE JUNIORES 2021 (290 KB)

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO