Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2021/medium/0621_Porec.jpeg
Judo

European Cup Parenzo: De Luca 5°, Italia seconda nel medagliere

Si è conclusa ieri la due giorni di gare a Parenzo per l'European Cup Cadetti, la prima dallo stop causato dal Covid da quella di Follonica nel 2020, che ha visto calcare il tatami croato 368 atleti provenienti da 27 nazioni. 

Tra di essi, c'era anche Alessio de Luca che con una gara di grande spessore si è classificato al 5° posto. Il judoka triestino si è imposto inizialmente sul croato David Pavletic, quindi sull’austriaco Firas El Saad e sul bosniaco Ahmed Mulalic, accedendo poi alla semifinale dell’affollata categoria con il bel successo sul quotato azero Nurlan Karimli. A quel punto la gara di De Luca ha cambiato andamento, ma le sconfitte patite con Aron Gabor (Hun) e per il terzo posto con il georgiano Tornike Mosiashvili, non hanno tolto spessore alla sua bella prova.

“Un quinto posto con sei combattimenti e quattro vittorie -ha detto Raffaele Toniolo, suo coach- nelle quali ha dimostrato di saper lottare e vincere anche con i migliori. In quest’occasione Alessio è andato a punto con molte tecniche diverse evidenziando versatilità ed intraprendenza che offrono una bella prospettiva sui suoi programmi”. 

Per quanto riguarda le prestazioni degli azzurri, l'Italia ha chiuso la gara al secondo posto nel medagliere con tre medaglie d’oro, quattro d’argento, tre di bronzo e tre quinti posti.

La medaglia d’oro è andata al collo di Sofia Mazzola (48), Giulia Carna (52), Savita Russo (57), l’argento a Pietro Andreini (55), Ginevra Revelli (44), Micaela Sciacovelli (52), Eleonora Giusti (70), il bronzo a Ciro De Luca (66), Chiara Antonina Dispenza (44), Michela Terranova (52), mentre Simone Gonini (55), Alessio De Luca (60), Sofia Santillo (40), Rebecca Valeriani (44), Asia Sassi (48), Gaia Stella (57) e Stefania Solina (57) si sono classificati al quinto posto.