Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/medium/Podi2007.jpg
Judo

Judo - La carica dei giovanissimi per il World Judo Day a Cervignano!

Sono stati più di 500 i bambini che hanno preso parte alla quarta tappa del criterium giovanissimi svoltasi oggi a Cervignano. 
Una grande festa per i più piccoli judoka, che oggi hanno avuto un motivo in più per festeggiare. 
Il 28 ottobre, infatti, ricorre ogni anno il World Judo Day, in concomitanza con l'anniversario della nascita di Jigoro Kano, fondatore del judo.

Il tema di quest'anno deciso dall'IJF è stato l'amicizia, tema a dir poco calzante per un evento come quello del Criterium.

L'appuntamento di oggi è stato la ripresa del circuito regionale dedicato ai bambini tra i 6 e gli 11 anni dopo le prime tre tappe tenutesi a Zoppola, Gorizia e Sacile tra marzo e aprile.

Special guest e testimoniale dell'evento è stato Matteo Medves, vice campione europeo dei 66 kg che ha mosso i suoi primi passi nel mondo del judo proprio all'interno di questa manifestazione. Di particolare rilievo è stato poi anche l'intervento del presidente del CONI FVG Brandolin che ha sottolineato come lo sport sia un elemento fondamentale per la crescita nella vita dei giovanissimi.

"Word judo day, quasi 600 bambini. - ha commentato Leitizia Pinosio, presidente dello Yama Arashi Udine organizzatore dell'evento - Dei testimonial perfetti che, con i loro sorrisi la loro energia e la loro sincerità, hanno dato a questa giornata il vero significato dell’amicizia."

pdf CRITERIUM CERVIGNANO 2018 (306 KB)