Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/medium/WhatsApp_Image_2018-10-28_at_23.59.01.jpeg
Judo

Judo - Catania d'oro per Lahboub negli U21, argento per Cargnelutti e Zilioli negli U18

Il penultimo Grand Prix Cadetti Juniores dell’anno - il prossimo a Policoro (MT) il 24-25 novembre – ha portato a Catania un numeroso gruppo di atleti da tutta Italia complice anche la nuova Ranking list per il 2019. La nostra regione è stata rappresentata da sei società che -in parte- hanno aderito al progetto Fijlkam Judo FVG di una trasferta condivisa. Sabato con gli U18 in gara abbiamo registrato un argento con Francesco Cargnelutti nei -66 kg (DLF Yama Arashi Udine) che vinti 5 incontri per Ippon viene fermato solo dal sicilano Cicciarella in finale. Ancora un argento nei -90 kg con Gabriele Zilioli (Pol. Tamai) che vinti due incontri per Ippon cede il passo a Daniele Accogli (Banzai).

Da segnalare il 5° posto di Nicolò Rossit (Pol Tamai) nei -55 kg e il 7° di Sofia Cittaro -57 kg oltre ai noni posti di Giulia Boscaia nei -63 kg (Pol. Tamai), Kail Basset nei -60 kg (Dojo Sacile) e Leonardo Zomero (DLF Yama Arashi Udine).

Presenti in gara anche Asia Golosetti nei (-57 kg), Giacomo Girardi (-60 kg) e Jari Partenio nei (-55 kg) per lo Sport Team Udine; Carlo Rosso (-60 kg) e Mirko Moretto (-66 kg) per lo Skorpion; Michelle Kamato e Margherita Cantarutti (-63 kg), Leonardo Di Marco (-73 kg) per il DLF Yama Arashi Udine.

Grazie alle due buone prestazioni di Zilioli e Rossit la Polisportiva Tamai guidata da Gianni Maman, ottiene il 6° posto nella classifica generale maschile U18; migliore prestazione delle Società FVG.

Meno affollata la gara degli Juniores di domenica, ma non priva di soddisfazioni per la nostra regione, infatti si registrano le tre vittorie per Lahboub Mohammed (Judo Fenati) nei -100 kg che gli valgono la medaglia d’oro, bronzo per Ivan Grando (Skorpion PN) nei -73 kg e per Luca Pigozzo (Judo San Vito) nei -90 kg.

Si registrano il 5° posto per Arianna Stacco -57 kg (DLF Yama Arashi Udine) e di Riccardo Lagni -55 kg (Skorpion PN).

Una buona trasferta commenta Daniele Blancuzzi (Skorpion PN), considerando i risultati delle due giornate e anche la cintura nera guadagnata dai suoi atleti Grando e Lagni.

pdf DYNAMIC CUP 2018 GRAND PRIX CA JU Risultati finali U18 (967 KB)

pdf DYNAMIC CUP 2018 GRAND PRIX CA JU Risultati finali U21 (688 KB)