Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/medium/20180901_BratislavaGM-440x240.jpg
Judo

FIne settimana intenso per i judoka FVG: atleti divisi tra Coimbra, Martina Franca e Montereale Valcellina. A Tarcento aggiornamento IT e allenamento regionale.

Fine settimana carico di eventi per gli appassionati di judo.

SI parte domani con la Junior European Cup di Coimbra (Portogallo), cui prendono parte ben 66 judoka italiani (38 maschi e 29 femmine, tra le quali spiccano le corregionali Betty Vuk e Elisa Toniolo).

Sono 629 i judoka attesi invece domenica a Martina Franca (Taranto) per il Trofeo Internazionale “Mr. Judo Puglia), prima prova del Trofeo Italia 2019.

La gara, riservata alla sola categoria Esordienti B, vedrà la partecipazione di 13 atleti FVG che daranno battaglia sul tatami allestito presso il PalaWojtyla per cercare di portare a casa un risultato di spessore.

Il via alle competizioni domenica alle ore 9 con le categorie maschili, a seguire quelle femminili. Tabelloni aggiornati in tempo reale su Spordata

Buona parte delle Società regionali saranno impegnate, sempre domenica, anche al Trofeo di Montereale Valcellina (Pordenone), aperto alle classi esordienti e cadetti. La competizione prevede la partecipazione di 170 atleti, tra i quali alcuni provenienti dalla vicina Slovenia.  

A battersi per primi gli esordienti A, la cui gara inizierà alle 9.30. A seguire le categorie degli esordienti B (orario d’inizio previsto: ore 12.00) e dei cadetti (orario d’inizio previsto per le ore 14.00).

Gli impegni sportivi del fine settimana non finiscono qui: per sabato pomeriggio sono previsti a Tarcento, presso la palestra del Judo Kuroki in via Pascoli, l’aggiornamento arbitrale per i tecnici regionali dalle ore 15.00 alle 17.00.
A seguire, si terrà un nuovo appuntamento con gli allenamenti regionali: dalle 17.00 alle 18.00 saliranno sul tatami le classi esordienti, mentre dalle 18.15 alle 19.45 toccherà a cadetti, juniores, seniores e master.