Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2019/medium/ITA-ROU.jpg
Judo

Quinto posto per Ferretti agli European Master Games

Ultima giornata di gare ieri nel palasport di Giaveno, dove sono andati in scena gli European Master Games. Sono stati circa 170 gli atleti che sono arrivati nella città piemontese e che si sono affrontati sul tatami.

Unico rappresentante dalla nostra regione è stato Marco Ferretti che ha sfiorato il podio nella categoria +100kg M3+M4.
L’atleta pordenonese ha affrontato al primo incontro l’ucraino Ruslan Tertyshnyi, un combattimento alla pari che ha visto i due judoka arrivare alla fine dei 3 minuti con due sanzioni a testa. La sorte è decisa dal terzo shido assegnato a Ferretti su un’azione di uscita dal tatami da parte di Tertyshnyi.Marco quindi viene mandato dritto in finale 3-5° posto, dove ad attenderlo c’è un altro ucraino: Valerii Vasyliev. Anche in questo caso sono stati 3 shido a compromettere il risultato dell’atleta nostrano, lasciandolo ai piedi del podio.

"Inizialmente mi sono scritto nei 100 kg, ma per essere sicuro di fare almeno 4 incontri ho poi deciso di passare ai +100kg. - racconta Marco - Salvo che poi hanno unito le categorie M3+M4 e quindi mi sono trovato in una poule normale, dovendo accontentarmi solo di due incontri. Sono amareggiato per il risultato del primo incontro, mentre in finale il mio avversario era quasi il doppio rispetto a me, pesando 196kg. Non potevo fare molto, alla fine me la sono un po’ voluta.”

Qui le classifiche delle tre giornate di gara:

pdf Classifiche EMG sabato (147 KB)

pdf Classifiche EMG domenica (131 KB)

pdf Classifiche EMG lunedì (132 KB)