Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2020/medium/ZUK_0015.jpg
Judo

Serata dei talenti: diplomi e riconoscimenti per un anno da ricordare!

Riflettori accesi su alcuni dei migliori judoka regionali, che ieri sera, nel corso della “Serata dei Campioni” sono stati premiati quali vincitori del Trofeo FVG dal Vice Presidente di settore Sandro Scano e dal CT regionale Gianni Maman. A presentare la serata, che ha contato sulla partecipazione del Consigliere Federale Mari Grazia Perrucci, Cinzia Valle in rappresentanza del Media Team.  

“Mi fa piacere vedere un pubblico numeroso a questa serata” ha detto Mari Grazia Perrucci. “Perché questi ragazzi lavorano tanto… e le Società lavorano tanto assieme a loro. E, soprattutto, ci sono i genitori di questi ragazzi, che li vedono e non li vedono, li accompagnano, sentono quelle che sono le loro pressioni di gara, le loro felicità quando tornano dalle gare. È proprio bello vedere che i ragazzi ottengono quello per cui lavorano tutto l’anno! Quindi grazie per essere qui stasera, grazie a Sandro e a Gianni per aver organizzato tutto e grazie ancora a voi ragazzi: continuate a sacrificarvi sul tatami, anche durante queste giornate di vacanza, per il vostro sogno. Il mio augurio per il vostro prossimo anno agonistico è che i vostri sogni vengano realizzati e che le vostre fatiche siano ripagate con il raggiungimento delle soddisfazioni cui voi mirate!”.

Nel corso della serata sono stati svelati anche i risultati del sondaggio proposto nei giorni scorsi che chiedeva di votare atleta, coach, squadra e club dell’anno.
“Credo sia un bel segnale il fatto che ci sia stata una così grande risposta a questo sondaggio” ha detto la Consigliera Perrucci nell’introdurre questo momento dell’evento, riferendosi agli oltre mille voti raccolti nei giorni scorsi. “Perché è indicativo del fatto che tutti noi seguiamo l’attività dei nostri ragazzi e che ci piace anche poter esprimere un parere su di loro e su quello che ci accade attorno”.

A raccogliere il titolo di squadra dell’anno le ragazze dello Yama Arashi Udine: “Questo premio è riferito ovviamente ai team che hanno preso parte ai Campionati Italiani s Squadre” ha specificato Gianni Maman.

Ad aggiudicarsi il titolo di Società dell’anno la Società Ginnastica Triestina, che ha conquistato anche il riconoscimento per il miglior coach con Monica Barbieri e, quale ennesimo riconoscimento di un anno straordinario, a Veronica Toniolo quale atleta.

“In base a tutti i risultati che Veronica ha avuto, che dire?” si chiede la Consigliera Perrucci. “Incrociamo le dita e le auguriamo tutto quello che potrà ottenere, non soltanto quest’anno, ma nei prossimi anni!”.

“Grazie a tutti quelli che mi sostengono” ha commentato una sorridente Veronica. “È sempre un piacere essere seguita e grazie a tutti voi che nel vostro piccolo mi avete aiutata e avete fatto qualcosa per me!”.