Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/medium/20200919_Spilimbergo.jpg
Judo

Più di 60 judoka a Spilimbergo per gli allenamenti con Antonio Vastarella

Un weekend dedicato anche ai più piccoli, questo, sul tatami di Spilimbergo. È il judo club Fenati, infatti, che tra oggi e domani ha deciso di organizzare due giornate di allenamenti condivisi per i judoka più giovani grazie anche alla collaborazione con il maestro Antonio Vastarella, ospite d'onore dell'iniziativa. Campione assoluto per due volte all'inizio degli anni duemila e bronzo ai mondiali militari del 2001, è a lui che è stata affidata la direzione tecnica di questo appuntamento.
Suddivisi in due turni, uno dedicato alla fascia dei nati tra il 2006 e il 2009 e l'altra a quelli nati dopo il 2005 comprendenti anche le categorie cadetti, junior e senior, sono stati quasi 70 i ragazzi e le ragazze che hanno posato i loro piedi sulla materassina.

"Abbiamo avuto un primo gruppo di 35 bambini e un secondo di 32 cadetti/junior/senior accompagnati da una decina di tecnici - ha commentato il tecnico della società Alessandro Costante - un risultato sopra le aspettative di cui siamo veramente molto contenti. Ora attendiamo domani per la seconda giornata di allenamenti!"

Di pari passo all'inizio della scuola, l'evento si è proposto come una boccata d'aria fresca anche per la fascia dei judoka più piccoli, seppur rispettando e monitorando tutti gli aspetti per consentire il corretto svolgimento del tutto e in piena sicurezza. Un piccolo primo passo verso un ritorno alla sperata normalità.