Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2021/medium/0729_RobertaSodero_2.jpeg
Karate

Il diario olimpico di Roberta Sodero: l'emozione dei piccoli tifosi giapponesi

WhatsApp Image 2021 07 29 at 07.07.59Manca esattamente una settimana all'inizio delle competizioni del karate, ma non per questo le emozioni vengono meno in questi giorni di attesa. 
Oggi scopriamo le emozioni che i piccoli tifosi giapponesi hanno riservato ai nostri azzurri attraverso gli occhi e le parole di Roberta Sodero.

"Negli occhi di quei bambini, nella gioia che hanno nel vedere i nostri atleti, nella allegria che ci comunicano ogni volta che passiamo, nei sorrisi che ci fanno... è da lì che dobbiamo prendere la forza, la motivazione del cuore e delle emozioni. Perché la differenza tra gli atleti di alto livello può essere anche minima, ma quello che siamo noi dentro e riusciamo a comunicare fuori fa la differenza. Campioni si può essere per un giorno o per anni, ma fuori dalle gare siamo donne e uomini con valori e lo sport deve comunicare questo: emozioni. Manca poco e ci siamo. A volte arriva un po' di stanchezza, è normale il cammino è stato lungo. 5 anni, ma fa parte del meraviglioso viaggio che ci porteremo dentro."