Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2020/medium/0506RiccardoKarate.jpg
Karate

Il mondo del karate saluta il maestro Riccardo Salvatori

È mancato nella giornata di oggi Riccardo Salvatori, maestro storico del karate italiano. Noi vogliamo ricordarlo attraverso le parole del maestro Roberto Ruberti: "Pare una cosa strana ma il Maestro Riccardo Salvatori non è più con noi. Se dovessi ricordare il suo curriculum tecnico avremmo bisogno di pagine intere, posso solo dire che è stato l’allenatore di una delle più forti società in Italia, il Fisiodynamic Center, che ha trascinato alla conquista di innumerevoli allori. Brillante Coach della Nazionale Italiana per molti anni, punto di riferimento di moltissimi atleti e papà/maestro della pluricampionessa Giada, sua figlia, e del pluricampione d’Europa e vice campione del mondo Jody Ciotti, adesso allenatore della nazionale giovanile. Riccardo e la moglie Manuela, in un brillantissimo connubio, hanno messo a segno con grande successo importanti eventi di grande caratura ad esempio il Karate Super Star di Rimini e recentemente l'Adidas Open di Riccione che negli ultimi anni è stato da lui magistralmente condotto. Avrei tantissimi aneddoti da ricordare e condividere che mettevano in luce il suo grandissimo carisma, la sua capacità di trascinare con la sua conoscenza tecnica, simpatia e umanità. È stato uno dei grandi Maestri che hanno onorato e reso grande l’evento storico friulano, ovvero gli Internazionali e Open Mondiale di Karate prima di Grado ora di Lignano. Durissimi allenamenti, sudore e poi tutti a berci una bibita o mangiaci un gelato al Bar Giallo di Grado. Riccardo ti voglio ringraziare per avermi fatto vivere in anni stupendi un periodo che ha avuto il gusto di una Dolce Vita Marziale. Il tuo sorriso deve sostenere la tua cara moglie Manu e la tua speciale figlia Giada. Dedicalo anche ai tantissimi amici che ti hanno voluto e ti vogliono ancora tanto bene."