Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/friuli_venezia_giulia/2019/large/medium/Trofeo_Sankaku_trofeo_internazionale_lombardia_2019.jpg
Judo

A Gerenzano attesi quasi in 1.000 per il Trofeo Sankaku e per il Trofeo Int.le Lombardia!

Quello che si sta per aprire sarà un altro fine settimana ricco di judo che vedrà in particolare radunarsi presso il Palasport di Gerenzano (Varese) quasi un migliaio di atleti provenienti da tutta Italia ma non solo.

Si inizia sabato con il Trofeo Sankaku, giunto quest'anno alla trentesima edizione: la manifestazione vede la presenza di 460 judoka tra esordienti A, Cadetti e Junior/Senior con atleti provenienti anche da Romania, Polonia e Slovenia. Tra di loro non mancherà una pattuglia di nostri corregionali, nove in totale: si tratta Yasmine Dene (U21+36 70kg) e Luca Moras (U21+36 81kg) per il Judo Azzanese, Laura Covre (U13 63kg) per la Polisportiva Villanova, Marco Corte (U18 60kg) per l'SGT, Michele Comuzzi (U21+36 90kg), Federico Lo Gatto (U21+36 60kg), Jari Paterno (U21+36 55kg), Raffaele Piconi (U21+36 81kg) per lo Sport Team Udine, Leonardo Copat (U13 73kg) per lo Skorpion Pordenone.

Domenica invece, sempre presso il Palasport di Gerenzano, si disputerà il Trofeo Internazionale Lombardia, valideo come quinta tappa del Trofeo Italia, circuito di gare riservato agli Under 15.

Quindici gli atleti FVG che proveranno a strappare ancora qualche punto valido per la ranking list nazionale in vista dei prossimi Campionati Italiani che si svolgeranno a Ostia (RM) il prossimo dicembre. Si tratta di Sara Salvadori (Polisportiva Montereale) – 40 kg, Giulia Rossolato (Polisportiva Montereale) – 52 kg, Anna Coradazzi e Ilaria Cosenza (Kuroki Tarcento) – 57 kg, Carolina Elisa Zilioli (Polisportiva Tamai) e Iole Alzetta (Polisportiva Montereale) – 63 kg, Eva Castellani (Sport Team Udine), Andrea Pitis (Kuroki Tarcento) – 38 kg, Giovanni Gabriel Rodaro, Lorenzo Roncastri e Alessandro Pietro Zoff (DLF Yama Arashi Udine) – 66 kg, Daniel Clocchiatti (Kuroki Tarcento) – 73 kg, Francesco Pivetta e Itan Zanin (Polisportiva Tamai), Gianmaria Zoff (Skorpion Pordenone) – 81 kg.