Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/medium/video-streaming-platform-500x500.jpg
Judo

TORNANO GLI INTERCENTRI: ALLENAMENTI ONLINE PER GLI AGONISTI!

Era il 22 febbraio quando ancora all’inizio dell’emergenza Coronavirus, si sospendevano tutte le attività degli Intercentri Regionali: da allora gli intercentri sono rimasti in vigile attesa, sia per una migliore gestione dell’emergenza epidemiologica, sia per consentire a tutte le società e alle famiglie del judo lombardo di poter riorganizzare la propria quotidianità, affrontando in molti casi le criticità anche gravi che hanno accompagnato la diffusione del CoViD-19.

Nella serrata forzata di tutte le Società Sportive, molti insegnanti hanno saputo riadattarsi rapidamente alle nuove distanze, proponendo brillanti sessioni di allenamento in diretta streaming, per mantenere un contatto diretto e quotidiano con i propri atleti.

Se l’emergenza NON è finita, è tuttavia possibile cominciare a delineare un percorso che andrà verso un lento e graduale ritorno alla quotidianità: in questo contesto anche il Comitato Regionale FIJLKAM Lombardia ha intravisto la possibilità di ri-attivare gli Intercentri Regionali per una ripartenza progressiva e adattata al momento attuale.

flat design live streaming vector illustration 42186 302A partire dal 22 aprile, ogni mercoledì alle 18:30 sul Canale Instagram @fijlkamjudolombardia, sarà possibile partecipare in diretta streaming all’allenamento proposto dai Tecnici degli Intercentri Regionali.

Questi allenamenti sono rivolti in particolare agli agonisti (da ES B ultimo anno a Veterani) e a quegli atleti che hanno una buona base tecnica e si concentreranno sulle opportunità di lavoro senza uke: è un’occasione valida per concentrarsi su se stessi, andando a migliorare alcuni pattern motori che nel lavoro col partner vengono talvolta dati per scontati senza esserlo.

La proposta non intendete sostituire quanto già proposto in ogni società, bensì integrarlo andando a ripristinare una delle routine ormai consolidate nella nostra regione.

Il Comitato Regionale sta mettendo inoltre a punto una serie di appuntamenti per le fasce giovanili, i principianti e per gli atleti meno esperti i cui dettagli saranno comunicati in seguito.

Il primo appuntamento di mercoledì 22 aprile, ore 18:30, sarà guidato dal Responsabile del Centro Tecnico Regionale, Roberto Aspico.