Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/lombardia/Lotta/medium/15182692835810739635_1000x669.jpg
Lotta

I Campionati del Mondo di dicembre a Belgrado, si faranno

Il comitato esecutivo della United World Wrestling, federazione mondiale della lotta olimpica, ha deciso ieri, dopo un lunghissimo dibattito con tutte le federazioni nazionali del pianeta, di far disputare i Campionati Mondiali Senior, programmandoli nella città di Belgrado a partire dal 12 di dicembre e lungo i successivi otto giorni. La decisione di far disputare i Mondiali è stata molto sofferta, perché bisognava raggiungere il quorum del 70% di nazioni partecipanti, ma alla fine, lo sforzo del comitato Uww nel volerli organizzare, dato che saranno la prima grande manifestazione internazionale di lotta olimpica dopo il lockdown dovuto alla pandemia ancora in corso, è stato capito dalla maggior parte dei presidenti delle federazioni. C'è anche un'atleta del Club Atletica Pesante Como, fra coloro che possono ambire ad un posto nei selezionati della rappresentativa italiana a Belgrado. Sara Ettaki, non ancora diciottenne e Campionessa Italiana Assoluta 2020 dei 53 chilogrammi, può ritenersi molto soddisfatta degli allenamenti e soprattutto dei match di controllo sostenuti durante il collegiale appena terminato al Centro Olimpico di Ostia. Proprio ieri, mentre a Vevey in Svizzera la Uww decideva sulla fattibilità di far disputare i Campionati del Mondo di dicembre, la lottatrice del sodalizio sportivo lombardo, inanellava una serie di confortanti match di controllo contro le sue dirette antagoniste.

Maurizio Casarola

Nella foto: Nenad Lalovic, attuale presidente Uww e futuro unico candidato per i prossimi quattro anni al vertice della federazione mondiale di lotta