Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/veneto/Judo/2021/medium/katavillanova1.jpg
Judo

37° Trofeo Villanova – EJU KATA TOURNAMENTkatavillanova

L’Italia, paese di invenzioni ed eccellenze, si rimbocca ancora una volta le maniche e riesce a trovare soluzioni inedite a difficoltà apparentemente insormontabili. E, non a caso, è la Polisportiva Villanova Libertas  ha proposto l’evento “gara on line”. Sabato 27 marzo , dopo mesi di preparazione e prove tecniche, ha preso forma il 37° Trofeo Villanova – EJU KATA TOURNAMENT, grazie anche al prezioso supporto della FIJLKAM nazionale e dell’EJU.

E andato in scena, per la prima volta, un torneo di judo kata online. Diretta streaming a partire dalle 10,30.

L’idea è stata accolta con grande entusiasmo, ed ha superato i confini europei.

81 le coppie in gara in rappresentanza di 13 Paesi diversi.: Italia, Germania, Francia, Lussemburgo, Polonia, Svizzera, Spagna, Portogallo, Slovenia, Croazia, Finlandia, Russia e Canada.

L’emergenza sanitaria non ha quindi fermato l’entusiasmo di sempre di Edoardo Muzzin e Franca Bolognin, ai quali vanno i nostri complimenti.

Per il Veneto hanno partecipato 5 coppie.

Medaglia d’argento nel Kime no kata per Enrico Tommasi e Alberto Gainelli, bel risultato anche perché per Alberto questa era la prima prova a livello internazionale dopo il cambio di kata.

Quarto posto nel Katame no kata per Andrea Fregnan e Pietro Corcioni, risultato stretto, ma sportivamente accettato. Sempre nello stesso kata, buon esordio per la coppia formata da Emma Biasini e Alessandro Erbice che hanno chiuso al 17^ posto in classifica.

Bel sesto posto nel Ju no kata per le sorelle Franzina.

Infine, un undicesimo posto per Giulia Poccobelli e Francesca Benatti.

Complimenti a tutti.