Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/veneto/karate/medium/parakarate20212.jpg
Karate

IL PARAKARATE VENETO C’E’!

Successo pieno per la rappresentativa del Parakarate Veneto al Campionato Italiano di categoria svoltosi ad Ostia presso il Palafijlkam, sabato 10 luglio.

Vice Campione Italiano nella categoria Carrozzine è Manuel Giuge, paratleta della Polisportiva Terraglio, preparato dal M.o Roberto Ronchini e Francesca Di Salvo.

Anche nella categoria Cognitivi seniores femminile Stefania Marcat sale sul podio e conquista la medaglia d’argento e il titolo di Vice Campionessa Italiana. Stefania è la portacolori del Karate Kanazawa, e alla stessa società appartiene anche Gianluigi Feletto che è medaglia di bronzo, nella stessa categoria ma seniores maschile. Grande la soddisfazione per Lucia Moras, tecnico del Karate Kanazawa, responsabile regionale per il Para karate.

Parte una grande sfida – dichiara il Vice Presidente Vladi Vardiero – ossia concorrere a far riconoscere dal CIP, il comitato paralimpico italiano, il Karate come disciplina sportiva ufficiale. Questi risultati confermano che le nostre associazioni con i loro tecnici sono pronte ad ospitare atleti che voglio definire  non disabili ma estremamente abili perché capaci di fare cose straordinarie! Oltre ai ragazzi, veri protagonisti di questa impresa, mi voglio congratulare – conclude Vardiero - in modo particolare con i tecnici Moras e Ronchini i quali hanno avuto il coraggio di mettersi a disposizione e regalarci questi splendidi risultati.”