Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/medium/20191013_LottaPD.jpg
Lotta

Lotta grecoromana e libera a Vigodarzere con i trofei Lera e Pizzocaro

PalacertosaVigodarzere 696x464Vigodarzere, cittadina di 13mila abitanti sulla sponda del Brenta ed in provincia di Padova, è pronta accogliere i lottatori di grecoromana e libera femminile che domenica pomeriggio nel Palacertosa si sfideranno per aggiudicarsi due trofei storici, il 29° Trofeo Giorgio Lera ed il 20° Memorial Davide Pizzocaro. “Si tratta di una manifestazione che vuole ricordare due figure importanti per la lotta in Veneto – ha detto Luca Pizzocaro, responsabile del Cus Padova - da Giorgio Lera, che è stato il primo allenatore del CUS Padova lotta e figura di spicco nel panorama nazionale, a Davide Pizzocaro, giovane e promettente lottatore junior del Cus, prematuramente scomparso”. La manifestazione, che è inserita nel calendario nazionale, registra la partecipazione delle migliore squadre italiane di lotta e non solo. “Padova ospita anche quest'anno il 29° Trofeo Lera ed il 20° Memorial Pizzocaro, - ha detto infatti il Presidente del Comitato Regionale Giosuè Erissini - si tratta di un appuntamento organizzato dalla sezione lotta del Cus Padova, che per le rappresentative italiane ed estere è diventato non solo di primo piano, ma è anche molto ambito ed è diventato una delle manifestazioni più importanti di lotta del Veneto. Rivolgo un sentito ringraziamento agli organizzatori ed al settore Lotta veneto augurando il meritato successo”. Il programma prevede l’inizio dei combattimenti nel Palacertosa di Vigodarzere alle 14 di domenica con le finali entro le 18.