Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/veneto/Judo/2021/medium/Aspiranti_Allenatori_2021.jpeg
Judo

Esami aspiranti e aggiornamento tecnici e ufficiali di gara, una ventata di normalità per il judo veneto

Una ventata di normalità. È questo ciò che si è respirato in questo weekend ricco di eventi per il judo veneto: dall'esame per gli aspiranti allenatori, all'aggiornamento per ufficiali di gara e tecnici, tutto -finalmente- di nuovo in presenza.

Sabato 4 settembre, nel palazzetto dello sport di Grisignano di Zocco (VI) si sono tenuti gli esami per gli aspiranti allenatori che, dopo diverse lezioni online, hanno potuto dimostrare il proprio valore direttamente sul tatami. Sotto la guida dei Maestri Alessandro Esposito e Vittorio Casellato, rispettivamente responsabile della formazione e docenti degli aspiranti allenatori, 12 nuovi judoka si sono così uniti alla già numerosa "famiglia" dei tecnici veneti: Andreolla Francesca (Valmarenojudokai), Arnosti Elisa (Judo Vittorio Veneto), Brighenti Fabio (Acquafresca Sport Center), Brighenti Lucio (Acquafresca Sport Center), Dugneanu Alexandru (Kyoto Judo Kai), Fornasier Francesco (Judo Kodokan Eraclea), Franzina Camilla (Budo Shin Judo - Ju Jitsu Vicenza), Masotto Giancarlo (Judo Verona), Panzani Rachele (Equipe Judo Caldogno), Provolo Nicola (Ronin Kai Verona), Santi Giulio (Arti Marziali Giapponesi Judo Murano), Zandomenichi Federico (Judo Kodokan Maserada Sul Piave).

Nella stessa giornata si è svolto anche il corso di aggiornamento per gli ufficiali di gara, tenuto dal Commissario Regionale Ufficiali di Gara Aldo Albanese in collaborazione con il neo arbitro internazionale IJF Gianluca Fiori per quanto riguarda la componente Arbitri e dal M° Francesco Indiano per la parte Presidenti di Giuria, che ha riscontrato un ottimo successo e una numerosa partecipazione.

Nello stesso weekend, tra sabato 4 e domenica 5 settembre, sempre presso il palazzetto dello sport di Grisignano di Zocco (VI) si sono inoltre avvicendati ben 230 tecnici veneti - scaglionati in 4 gruppi per convenire alle misure anti Covid-19 - per prendere parte all'aggiornamento a loro dedicato. Il corso monotematico è stato tenuto da due giovani judoka, la veronese Sonia Arduini e la triestina Anna Bartole che hanno affrontato il tema "L'avviamento al judo in epoca Covid-19". L'energia delle due ragazze, l'attualità della proposta presentata e il coinvolgimento in attività ludico-didattiche dei tecnici in tatami hanno reso l'intervento particolarmente apprezzato da tutti i presenti.
«Veramente brave le due docenti», osserva il Vicepresidente regionale M° Casellato, «hanno saputo coinvolgere i partecipanti e mantenere alta l'attenzione di tutti. Ottima la partecipazione al corso per gli Insegnanti Tecnici (praticamente tutti esauriti i posti disponibili nei vari gruppi, ndr) come anche quella degli Ufficiali di Gara che si stanno preparando ai prossimi eventi in programma».

 

In foto: il gruppo aspiranti allenatori 2021.