Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/veneto/karate/medium/Immagine3.jpg
Karate

SELEZIONI REGIONALI ASSOLUTA, CADETTI ED ESORDIENTI DI KUMITE ALLA GRANDE!

E’ stato una ripresa con il botto quella messa in campo dal settore Karate della Fijlkam, la federazione italiana judo lotta karate arti marziali del Veneto!

Sabato e domenica 2 e 3 ottobre presso il palasport di Gallio, grazie alla maestria organizzativa della locale associazione presieduta dal M.o Marino Rossi, alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale che ha messo a disposizione l’impianto e il coordinamento del Responsabile Organizzativo nonché Presidente della Commissione Nazionale Gare Marco Scaramuzza, si sono ritrovate le società del settore agonistico per il primo appuntamento agonistico post estivo in presenza nella specialità del Kumite (combattimento).

Grande attenzione è stata riservata dal Comitato organizzatore e dal Comitato Regionale per arrivare alla gara pronti ad ogni evenienza, con l’intento di dare a tutte le società sportive, ai loro tecnici ma soprattutto agli atleti, i veri protagonisti di queste 2 giornate di sport, la massima sicurezza.

E le aspettative sono state superate dalle presenze che, a conti fatti, hanno superato quelle dell’ultima gara di riferimento svoltasi ormai nel 2019, prima della pandemia. La sommatoria degli atleti presenti nelle 3 gare in programma è stata maggiore rispetto a quella registrata quasi 2 anni or sono e questo sta a significare che il comparto agonistico della federazione ha risposto molto bene allo tsunami della pandemia che ha creato grandi problemi a tutte le discipline sportive ed in particolare a quelle di contatto che si svolgono al chiuso.

Applicando il rigido protocollo imposto dalla Federazione, che prevedeva l’accesso all’area di gara solo attraverso il superamento del test con tampone antigenico e la presentazione del green pass, sotto il vigile controllo del Covid manager federale Alessandro Sette e del Medico di Gara dott.ssa Margherita Zago, si sono presentati ai controlli ben 180 atleti provenienti da 34 club rappresentanti di tutte le 7 provincie venete.

In palio i titoli regionali nelle categorie individuali maschili e femminili degli atleti appartenenti alle fasce giovanili Esordienti (12-13 anni), Cadetti (14-15 anni) ed Assoluta (oltre 17 anni).

La classifica generale vede ben 4 società con 9 medaglie complessive conquistate nelle 2 giornate. Esse sono lo Shotokan Ryu Venezia della M.a Donatella Maneo, il Fujuyama 7 Comuni del M.o Marino Rossi e lo Sport Target Castelfranco del M.o Niki Mardegan ma è la Academy Ponte di Piave, diretta dal M.o Paolo Moretto, a svettare al primo posto della classifica con 5 ori e 4 bronzi.

Il medagliere pertanto assegna all’Academy Ponte di Piave il primo posto, seguita dallo Shotokan Ryu Venezia (3 ori, 3 argenti e 3 bronzi) e al terzo il CKS Negrar del M.o Marijan Pecirep (3 ori, 2 argenti e 3 bronzi) che è anche la prima società tra quelle veronesi presenti.  Tra le vicentine primeggia la 7 Comuni, che si posiziona al 7.mo posto, mentre quelle di Rovigo la ASD Arte del Movimento del M.o Marco Bregantin si impone sulla prima delle padovane, lo Sen Shin Kai del M.o Carlo Pendini, rispettivamente 11.ma e 12.ma. La prima delle società bellunesi è quella del M.o Roberto Bacchilega, il TSKS Belluno, posizionatasi alla 21.ma posizione della classifica.

“Non posso che ritenermi soddisfatto – ha dichiarato il Vice Presidente Vladi Vardiero, referente del settore del Comitato – soprattutto perché ho registrato una grande partecipazione di atleti, e questo è un buon segnale, circa lo stato di  salute della nostra disciplina nel Veneto, ma soprattutto per la particolare attenzione dimostrata da tutti i tecnici, dirigenti ed ufficiali di gara, presenti alla manifestazione, i quali hanno tutti fatto la loro parte. Questo ha consentito di dare una nuova iniezione di fiducia a tutti noi che stiamo lavorando per il bene dei nostri giovani i quali, attraverso lo sport, potranno presto tornare alla normalità. Voglio augurare – conclude Vardiero – a tutti i medagliati, finalisti alle fasi finali del campionato italiano in programma a Roma nei prossimi week end, di ben figurare e bissare i successi ottenuti in regione.”

 

CL

SOCIETA'

CODICE

ORO

ARG

BRO

TOT

1

ACADEMY PONTE DI PIAVE

05TV0503

5

 

4

9

2

SHOTOKAN KARATE RYU VENEZIA

05VE1951

3

3

3

9

3

C.S.K. NEGRAR

05VR1773

3

2

3

8

4

POLISPORTIVA TERRAGLIO

05VE2313

3

2

1

6

5

TREVISO KARATE

05TV3294

3

1

 

4

6

D.A.M. KARATE-DO LAZISE

05VR1496

3

 

1

4

7

FUJI-YAMA KARATE-DO SETTE COMUNI

05VI1579

2

5

2

9

8

SPORT TARGET

05TV4301

2

3

4

9

9

KARATE SPORTING TEAM

05VE2999

2

2

1

5

10

POLISPORTIVA MOGLIANO VENETO

05TV0172

2

1

 

3

11

ARTE DEL MOVIMENTO

05RO0548

1

2

2

5

12

KARATE SEN SHIN KAI PADOVA

05PD1476

1

2

1

4

13

KARATE CLUB KANAZAWA

05TV1045

1

1

 

2

14

KARATE COLLI EUGANEI

05PD2891

1

 

1

2

15

ARTI MARZIALI VILLAFRANCA

05VR2494

1

   

1

16

KARATE ALTO VICENTINO

05VI4477

1

   

1

17

LIFE KARATE CONEGLIANO

05TV3295

1

   

1

18

POLISPORTIVA KARATE CLUB MESTRE

05VE2683

1

   

1

19

NEW SPORTING CLUB

05VE0881

 

2

1

3

20

T.SK.S.

05BL3315

 

1

5

6

21

ASI KARATE VENETO CENTRO KARATE NOALE

05VE0341

 

1

3

4

22

FIGHTERS KARATE TEAM

05PD2876

 

1

2

3

23

BUSHIDO KARATE C.MARTELLAGO

05VE0677

 

1

1

2

24

KARATE CLUB BORBIAGO

05VE0837

 

1

 

1

25

DOJO KARATE WADORYU SPINEA

05VE2523

   

2

2

26

KARATE 2001

05TV1839

   

2

2

27

KARATE TEAM DOLOMITI SHITO - RYU

05BL0205

   

1

1

28

REN BU KAN TREVISO

05TV4168

   

1

1