<

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Top News dalle regioni, anche l’Emilia Romagna chiede l’apertura agli sport di contatto

images/large/03LugTopNewsEmR.png

Sono numerosi i temi caldi del momento, ma non è in discussione che la notizia di apertura che riguarda le discipline FIJLKAM è dedicata alla richiesta, sempre più pressante e determinata, di poter riprendere la pratica degli sport di contatto. È di ieri, giovedì 2 luglio, la notizia pubblicata sul sito web del comitato regionale FIJLKAM dell’Emilia Romagna, che riporta la richiesta inviata al presidente della Regione, Stefano Bonacini. Una richiesta, quella del presidente regionale FIJLKAM Antonio Amorosi che, se dovesse andare a buon fine, porterebbe a dodici le regioni che già hanno aperto agli sport di contatto. Sempre ieri infatti, Lazio e Toscana si sono aggiunte alle regioni che hanno già deciso che si può fare, seppure in un quadro di regole severo, e sono Sicilia, Puglia, Campania (dove il semaforo verde scatterà il 6 luglio), Abruzzo, Marche, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Liguria e, dal 10 luglio, la Lombardia. La resistenza che il Comitato Tecnico-Scientifico sta opponendo al via libera totale è tuttavia determinata dal giustificato timore che l’autorizzazione venisse letta come un rompete le righe sul distanziamento, ciononostante la risposta alle nuove linee guida delle regioni dovrebbe essere imminente. Ma ritornando alla TopNews dalle regioni, assieme all’Emilia Romagna, questa settimana meritano la segnalazione sullo stesso argomento anche Campania, Lazio e Liguria, mentre Veneto e Friuli Venezia Giulia sugli eGames e Trento sulla formazione online.