Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Roma, 21 agosto 2017 - Esordio amaro ai Mondiali di Parigi per gli Azzurri Abbrescia e Parisi in gara oggi nella greco romana. Entrambi fuori nei sedicesimi senza opportunità di ripescaggio.
Riccardo Abbrescia (insignito recentemente del bronzo europeo under 23 a seguito della squalifica per doping del Campione azero Islambek Dadov) ha affrontato lo slovacco Leos Drmola nei 71 chilogrammi, al quale si opposto attivamente tanto da rimontare il consistente svantaggio di 4 a 0 e finire il primo tempo in debito di solo un punto (5 a 4 il parziale per lo slovacco). Stesso copione nel secondo tempo che, nonostante gli sforzi dell’Azzurro, si è concluso a suo sfavore per 9 a 7.
Identica sorte è toccata a Fabio Parisi, in gara negli 85 chilogrammi contro il giapponese Atsushi Matsumoto che lo ha fermato sul 4 a 1. Sia lo slovacco che il nipponico si sono arresi agli ottavi precludendo ai nostri l’accesso ai ripescaggi.
“Riccardo ha certamente pagato lo scotto del suo primo Mondiale seniores - commenta dalla Francia il Team Manager Lucio Caneva - si è battuto con grinta, ma non è bastato. Deve acquistare maggior esperienza, ma è giovane e avrà modo di riscattarsi. Invece la gara di Parisi è stata pregiudicata da un errore tattico - continua Caneva - che lo ha portato ad attaccare con una tempistica sbagliata nel secondo tempo quando era in situazione di parità. Nessuna recriminazione, il nostro è uno sport di situazione e succede anche questo: sbagli un tempo di attacco o di difesa e perdi l’incontro. Questo è il bello e il brutto della Lotta.”

Domani nella seconda giornata della greco romana, non ci sarà nessun italiano in gara; l’appuntamento è rimandato a mercoledì 23 con la competizione femminile che vedrà impegnata Carola Rainero nei 55 chilogrammi.

Info, diretta streaming  e risultati su https://unitedworldwrestling.org/event/world-championships-27