Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Tre medaglie di bronzo per l’Italia nella seconda giornata dell’European cadet Cup a Cluj Napoca le hanno conquistate Sara Lisciani nei 57 kg, Irene Caleo e Valentina Miele nei +70 kg. “È stata un’altra giornata di conferme e sorprese – ha detto Alessandro Comi - con Sara, che è salita per la terza volta sul podio in questa stagione, Irene, che non ci saliva dal 2018 e ci è tornata ed infine Valentina, che ha assaporato questa gioia per la prima volta”. “Quella di oggi – ha detto Sara Lisciani - è la mia terza medaglia: sono contenta anche se potevo fare meglio, ma la semifinale non è andata come speravo... ora penso ad altre gare con obiettivi più importanti”. “Sono contenta per questa medaglia – ha detto invece Irene Caleo - dopo tante gare che non sono andate come avrei voluto oggi è arrivato il risultato che aspettavo... è vero che poteva andare meglio, ma per oggi va bene così. Ringrazio la mia famiglia e la mia società, mi hanno spinta a fare sempre meglio, e il Comitato Regionale Toscana che mi ha portata qui”. “Finalmente è arrivata anche per me! – è stato il commento conclusivo di Valentina Miele - Ce l’ho messa tutta e sono felicissima del risultato… mi dispiace per la semi dove avrei potuto fare meglio: ad essere sincera sognavo la medaglia d’oro... ma solo per oggi va bene così”.