Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Roma, 14 marzo 2019 - Torna la competizione più bella dell’anno per il kumite italiano. Sabato 16 e domenica 17 marzo al PalaPellicone di Ostia andranno in scena i Campionati Assoluti della specialità con 495 gli atleti in gara, suddivisi nelle 11 categorie di peso (sei maschili e cinque femminili). Presenti quasi tutti i titolati 2018 che tenteranno di mantenere il tricolore, grandi assenti invece il capitano azzurro Luigi Busà, che ha deciso di concentrarsi maggiormente sull’obiettivo Tokyo 2020, Laura Pasqua e Sara Cardin, ancora out per l’infortunio accorsole a novembre. Due le categorie più numerose: ben 91 atleti nella categoria dei -67 kg e 83 in quella dei -75 kg. Se nella prima Luca Maresca salirà sui tatami romani intenzionato a mantenere il primato, nella seconda si preannunciano sorprese grazie alla decisione del “Gorilla” avolese di lasciare spazio alle nuove leve. Nei -60 kg vedremo all’opera il Campione del Mondo Angelo Crescenzo, così come il Campione Europeo Michele Martina nei -84 kg. Nelle ultime due categorie dei pesi massimi invece ritroveremo i detentori del titolo 2018: Simone Marino (-94 kg) e Christian Toni (+94 kg). Tra le donne, missione di riconferma nei -55 kg per Lorena Busà, nei -68 kg per Silvia Semeraro e nei +68 kg per Clio Ferracuti. Pronti alle emozioni nei -61 kg e nei -50 kg dove il titolo è vacante a causa dell’assenza di Laura Pasqua nella prima categoria e del passaggio ad una superiore di Giulia Angelucci, vincitrice 2018 del peso più leggero. 

Le competizioni prenderanno il via sabato 16 marzo, l’intera giornata sarà dedicata alle categorie di peso maschili a partire dalle ore 09:00, in serata saranno decretati i re d'Italia. Domenica 17 marzo invece sarà la volta delle categorie femminili, sempre a partire dalle ore 09:00, finali a seguire.

La diretta dell’evento è disponibile sul sito federale www.fijlkam.it. Le finali di entrambe le giornate saranno live con il commento di Chiara Soldi, accompagnata per l’occasione da ospiti speciali.