Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Argento per il ritorno di Matteo Marconcini nell’European Cup a Malaga

images/20181020_Madrid02.jpg

Quattro vittorie per ippon e poi, al golden score, uno l’ha preso in finale degli 81 kg nell’European Cup a Malaga. È stato d’argento dunque, il ritorno in gara di Matteo Marconcini, ma in questo caso il risultato può passare anche in secondo piano. Ciò che conta è che Matteo Marconcinci è tornato! “Sono molto contento della gara – ha detto l’argento iridato 2017 - perché era un anno che non combattevo e dovevo capire se era fattibile o meno ritornare ad alto livello. Considerando che sono arrivato in finale va bene, ma c’è ancora tanto da lavorare, soprattutto sulla condizione, ma penso di essere sulla strada giusta per ritornare ai vertici”. Secondo posto anche per Linda Politi che, nei 78 kg, dopo due vittorie per ippon ha vinto la semifinale e perso la finale con tre sanzioni. “Non sono completamente soddisfatta – ha detto Linda Politi – in particolare per come ho gestito gli incontri, ho preso troppi shido, ma comunque è pur sempre una medaglia internazionale e quindi sono contenta”. Terzo posto infine per Davide Pozzi che ha ottenuto tre vittorie nei 100 kg e, dopo la sconfitta in semifinale, ha superato nella finale per il bronzo il connazionale Luca Ardizio.