Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Federazione

Aprono il nuovo Centro Olimpico ed il Museo degli Sport di Combattimento

/immagini/La Federazione/2012/Centro Olimpico FIJLKAM.png

Roma, 26 novembre 2012 - Domani alle ore 16.00 doppia inaugurazione al Centro Olimpico della FIJLKAM, in via dei Sandolini 79 a Ostia.

Rosalba Forciniti, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra, taglierà il nastro tricolore agli ingressi della nuova Palazzina Direzionale e del Museo degli Sport di Combattimento. Alla cerimonia parteciperanno, a fianco del Presidente federale Matteo Pellicone, il Segretario Generale del Coni Raffaele Pagnozzi e, in rappresentanza del Sindaco Gianni Alemanno, il Delegato allo Sport del Comune di Roma Alessandro Cochi, l'Assessore alle Attività Produttive, Lavoro e Litorale di Roma Davide Bordoni e l'Assessore alle Politiche ambientali, Sport e Turismo del XIII Municipio Giancarlo Innocenzi.

La palazzina direzionale completa la struttura del Centro Olimpico FIJLKAM i cui lavori furono iniziati nel 1986 e che portarono, scandite nel tempo, alla realizzazione del PalaFIJLKAM, delle palestre, delle foresterie e dei collegati servizi. Attualmente il Centro Olimpico FIJLKAM, progettato dall’ingegner Renato Papagni, si estende su una superficie di circa 40.000 metri quadrati su cui insistono edifici per 70.000 metri cubi.

Il Museo degli Sport di Combattimento, su progetto dell’architetto Livio Toschi, si articola in una Hall of Fame e in una parte espositiva.

A conclusione delle inaugurazioni verranno presentate due Mostre d’arte dedicate allo Sport ed al Mito. Sullo stesso argomento si svolgerà un convegno con relazioni di Tiziana Pikler, Daniela Puccini e dell’architetto Toschi.

Il Convegno aprirà una serie d’iniziative a carattere culturale promosse per rendere dinamica la vita del Museo e per fornire ulteriori contributi alla formazione dei quadri tecnici che frequentano la Scuola Nazionale FIJLKAM.

Altre News