Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Federazione

38a Assemblea: le considerazioni del Presidente Pellicone

/immagini/La Federazione/2012/IMG_9709.JPG

Roma, 13 dicembre 2012 . Con l’Assemblea 2012 si è concluso un ciclo, quello del quadriennio olimpico, che scandisce la vita delle Federazioni Sportive. Il nuovo Consiglio Federale sarà chiamato ad affrontare sfide importanti, tanto più impegnative in quanto si situano nel contesto non ancora risolto dell’economia nazionale. Sono certo che lo spirito di collaborazione che da sempre anima la nostra Federazione saprà darci le energie necessarie per affrontare al meglio delle nostre capacità le circostanze nelle quali ci troveremo ad agire. Sono altrettanto certo che la creatività e la tenacia ci guideranno verso il miglioramento dei risultati che, con costanza davvero ammirevole, i nostri Atleti ci hanno presentato finora. Perché il lavoro che facciamo è un lavoro corale, dove le individualità di ognuno contribuiscono a determinare l’insieme della nostra Organizzazione. Allo stesso modo mi sono sentito orgoglioso nel constatare che la macchina organizzativa federale si è mossa in modo preciso e puntuale per lo svolgimento dei lavori assembleari e per questo vanno i miei ringraziamenti alla Segreteria. Ugualmente voglio ringraziare tutti i Delegati che hanno affrontato le fatiche del viaggio per essere presenti a questo grande appuntamento e che hanno calorosamente dimostrato di condividere lo spirito che ci guida nella gestione della nostra Federazione. Grazie per il vostro affetto. Un augurio di buon lavoro va a tutti i nuovi entrati nel Consiglio e un sincero ringraziamento a quanti hanno lavorato nello scorso quadriennio contribuendo agli importanti risultati raggiunti.

Per finire voglio porgere a tutti i membri della nostra grande famiglia sportiva i migliori auguri per le ormai prossime festività, confidando che la pausa natalizia fornisca a tutti nuove energie e nuovo entusiasmo che ci saranno di prezioso ausilio per affrontare il lavoro che ci porterà a Rio de Janeiro nel 2016.

Matteo Pellicone

 

Altre News