Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Myllenium Award My Sport: il contest per atleti di livello nazionale

images/NewsFederazione/large/Myllenium_Award_2021-2.jpg

Roma, 15 marzo 2021 – Una bella opportunità per i giovani talenti provenienti da tutta Italia. Il MyLLENIUM AWARD è un laboratorio permanente rivolto alla generazione dei Millennials, o generazione Y, ed in particolare a ragazzi under 30, che nelle prime sei edizioni ha già premiato 200 giovanissimi, con riconoscimenti in denaro ma soprattutto con opportunità concrete di tipo professionale, formativo e di sviluppo dei progetti. Un premio che ha ottenuto anche la medaglia di bronzo del Senato, onorificenza conferita ad iniziative che si distinguono per spirito sociale, educativo e di alta rappresentatività.

Il MyLLENNIUM AWARD si articola in 9 sezioni: Saggistica “MyBOOK”, Startup “MySTARTUP”, Giornalismo “MyREPORTAGE”, Opportunità di lavoro e formazione “MyJOB”, Architettura/Street art “MyCITY”, Cinema “MyFRAME”, Musica “MyMUSIC”, Dual Career “MySPORT” e Imprenditoria sociale “MySOCIALIMPACT”.

Dual Career MySPORT, in particolare, nasce dalla collaborazione con la Commissione Nazionale Atleti del CONI, ed è la sezione rivolta agli atleti di livello nazionale under 30. In particolare si rivolge a cittadini italiani che abbiano fatto parte, negli ultimi tre anni, delle Squadre Nazionali maschili e femminili di una Federazione Sportiva Nazionale o di una Disciplina Sportiva Associata.

Gli atleti Millenials, con l’obiettivo di arricchire il loro percorso formativo e di aprirsi una strada nel mondo del lavoro a 360 gradi, potranno presentare il loro progetto in quattro diversi ambiti: imprenditoria, saggistica, formazione e comunicazione.

Nel campo dell’imprenditoria, MySPORT|STARTUP premia il miglior progetto di impresa che rappresenti un’innovazione nel mondo dello sport: una nuova tecnologia che aumenti le performance in una determinata disciplina, un nuovo modello di business che consenta di migliorare i risultati economici delle società sportive, un servizio digitale a supporto di atleti o tifosi.

Nel campo della saggistica, MySPORT|BOOK premia i tre migliori saggi che offrano un contributo scientifico attraverso analisi di scenario e indagini sul campo, sul tema “Sport, storia e società. Il superamento delle barriere mentali e razziali e i grandi atleti che hanno fatto riflettere”.

Nella formazione, MySPORT|JOB assegna un Master in Management dello Sport presso LUISS Business School di Roma, e premia il miglior curriculum vitae sulla base di criteri di valutazione quali il voto conseguito nel diploma di laurea, l’originalità e innovazione nella scelta della tesi di laurea, la pubblicazione di articoli su riviste tecnico-scientifiche qualificate, la partecipazione a manifestazioni sportive internazionali organizzate dal CIO/COE, la partecipazione ad un corso di management olimpico del CONI e la lettera motivazionale.

Infine, nel campo della comunicazione, MySPORT|REPORTAGE si rivolge ad atleti videomaker o aspiranti giornalisti che realizzeranno un servizio della durata di cinque minuti, dedicato al tema dell’innovazione tecnologica, delle metodologie riabilitative e della misurazione delle performance atletiche. Quando la ricerca scientifica è applicata allo sport e a supporto degli atleti.

La call è aperta fino al 10 maggio ed è disponibile sul sito www.myllenniumaward.org, dove potrete trovare tutte le ulteriori informazioni utili, anche relative ai premi specifici per ogni sezione.

A valutare i progetti, ci sarà un Comitato Tecnico-Scientifico composto da professionisti del mondo accademico e scientifico, dell’economia, dell’industria, del giornalismo, del cinema, delle istituzioni e dello sport. A garantire la qualità e il valore dell’iniziativa, il Comitato d’Onore, l’organo di rappresentanza del MyLLENNIUM AWARD, composto da autorevoli personalità istituzionali, accademiche e diplomatiche, da rappresentanti dell’industria e del mondo bancario italiani.

Altre News