Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Federazione

Presentazione del libro “Vigili del Fuoco - 90 anni di successi

/immagini/La Federazione/2009/Copertina.JPG
Roma, 15 dicembre 2009 - Il 18 dicembre prossimo, alle 10.30 nell'Aula Magna dell’Istituto Superiore Antincendi di Roma, in via del Commercio 13, sarà presentato il libro Vigili del Fuoco - Lottatori e pesisti: 90 anni di successi (1919-2009), promosso dal Ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, dalla Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali, e dalla Federazione Italiana Pesistica e Cultura Fisica. Ne è autore l’Architetto Livio Toschi, consulente storico e artistico della FIJLKAM e della FIPCF. Delle virtù civili dei Vigili del Fuoco sappiamo moltissimo; quasi nulla, invece, si sapeva dei loro meriti agonistici nella lotta e nella pesistica. Questo libro non solo colma una lacuna di vecchia data nello sport, ma estende l’indagine ad altre discipline quali la storia, l’architettura e l’arte. Anticipiamo alcune cifre che testimoniano il valore dei VV.F. nelle competizioni di lotta e di pesistica. Dal 1919 a oggi 97 atleti hanno vinto 273 titoli nazionali assoluti, così ripartiti: 114 nella pesistica maschile, 99 nella lotta stile libero, 25 nella lotta greco-romana, 18 nella pesistica femminile, 13 nel sambo, 4 nella lotta femminile. A questi vanno aggiunti 8 titoli a squadre: 4 nella lotta e altrettanti nella pesistica. Nelle massime competizioni internazionali, 26 atleti hanno conquistato 6 medaglie alle Olimpiadi, 11 ai Campionati mondiali, 19 ai Campionati europei, 34 ai Giochi del Mediterraneo. Oltre ai preziosi dati sullo sport, efficacemente riassunti in schede e tabelle, del libro va letta con attenzione anche la ricca Appendice, illustrata da una stupenda iconografia. In conclusione, questo libro vuole essere un sincero omaggio al benemerito Corpo dei Vigili del Fuoco, al quale tutti gli Italiani – oggi come sempre – sono profondamente legati.

Altre News