Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Master e Kata a Pordenone per i Campionati Italiani

images/large/1125_KataMaster.jpeg

Sono già accesi i riflettori del Palazzetto dello Sport “Maurizio Crisafulli” a Pordenone che ospiterà questo fine settimana i Campionati Italiani della classe Master sabato e i Campionati Italiani di Kata domenica.

Un appuntamento, quello del campionato master, che ritorna a due anni di distanza dopo l’ultima edizione tenutasi nel 2019 a Giaveno (To) con 106 atleti in gara, e non svoltasi nel 2020 a causa della pandemia.
Occasione importante, quindi, per i veterani del judo che dopo i mondiali a Lisbona in ottobre, ritornano a calcare finalmente anche il tatami nazionale. Saranno 124 infatti i judoka provenienti da 88 squadre in rappresentanza di 18 regioni a contendersi il titolo italiano nella giornata di sabato, con Stefano Pressello, Fabio Santini, Franco Ghiringhelli, Ruslan Cantir, Giuliano Casco, Luca Spadini e Cristiano Masella, tra gli uomini e Enrica Cattai e Ilenia Paoletti tra le donne che cercheranno di bissare il titolo conquistato prima del Covid, nel 2019.

Un percorso simile riguarda anche il mondo del kata, il cui ultimo appuntamento nazionale risale a novembre 2019 con il Campionato a Vittorio Veneto, mentre a livello internazionale si è svolto lo scorso mese il campionato del mondo a Lisbona. 

Sono 34 le coppie iscritte alla manifestazione tricolore, così suddivise: 6 nel Nage no kata, 6 nel Katame no kata, 6 nel Ju no kata, 8 nel Kime no kata, 6 nel Kodokan goshin jutsu e 2 nel Randori no kata.

E sarà proprio in quest’occasione che si terrà la riunione di insediamento della Commissione nazionale Kata e Master 2022-2024.

COMMISSIONE NAZIONALE KATA E MASTER

Presidente: Giovanni STRAZZERI

Kata: Monica PIREDDA (Presidente Vicario), Cesare AMOROSI, Maurizio CALDERINI, Giosue' ERISSINI

Master: Roberto BORGIS (Presidente Vicario), Massimo LUCIDI, Giuseppe MACRI', Manuela TADINI, Armando VETTORI

Fonte: fijlkam.it/fvg